boxe

La Boxe torna a Milano con Matchroom boxing Italy, Opi since 82 e Dazn

di Red. Sport & Business

2' di lettura

Matchroom Boxing Italy, Opi Since 82 e DAZN annunciano il secondo appuntamento della joint venture di otto anni in Italia. Dopo l’evento inaugurale a Firenze lo scorso novembre (nella foto uno dei momenti della serata), la grande boxe sbarcherà infatti venerdì 8 marzo al Superstudio di via Tortona 27, a Milano, con diretta su DAZN.
Tra i nove incontri in programma, che vedranno protagonisti alcuni dei pugili emergenti italiani più interessanti, ben tre avranno in palio un titolo.

Il talentuoso e imbattuto supermedio Daniele Scardina (15-0, 14 KO), originario di Rozzano, sfiderà, per il suo secondo titolo da professionista, il campione finlandese dei supermedi Henri Kekalainen (11-5, 5 KO), per la corona IBF International. Il potente peso welter ucraino Maxim Prodan (15-0, 14 KO) si giocherà il suo primo titolo, quello IBF International dei pesi welter, contro l'ex campione belga dei pesi superleggeri Steve Jamoye (25-6-2, 5KO).
Completa la main card l'ex sfidante per il titolo mondiale, la milanese Vissia Trovato (12-1, 5 KO), che affronterà la messicana Erika Cruz Hernandez (9-1, 3 KO) per il titolo WBC World Silver dei pesi piuma.

Loading...

Negli altri incontri in programma, il supermedio verbanese Ivan Zucco (6-0, 5 KO) vuole stupire il pubblico nella sua prima sfida trasmessa in tv, l'ex campione italiano dei pesi welter Dario Morello punta a portare la sua striscia di imbattibilità a 14-0, il romano Mirko Natalizi (3-0, 2 KO) affronta il suo quarto incontro nei pesi super welter; sul ring anche il supermedio Marzio Franscella (6-0) e il novarese super welter Samuel Nmomah (9-0, 3 KO).
L'ex sfidante per il titolo mondiale Jamie Cox (25-2, 14 KO), originario di Swindon (Inghilterra), combatterà in Italia per la prima volta, con l'obiettivo di rilanciare la propria carriera dopo le sconfitte con George Groves e John Ryder.
«Siamo emozionati di poter promuovere il nostro primo show a Milano - ha affermato Eddie Hearn, Managing Director di Matchroom Boxing -. È una card ricca di incontri interessanti, con Daniele Scardina come ciliegina sulla torta. Dopo il successo di Firenze ci aspettiamo un altro sold out a Milano».

«Dopo la grande serata di Firenze torniamo a Milano con il secondo show della partnership con Matchroom Boxing Italy e DAZN - ha aggiunto Salvatore Cherchi di Opi Since 82 -. Milano ha un’importante tradizione pugilistica che negli ultimi quattro anni siamo riusciti a mantenere viva promuovendo 28 eventi al Teatro Principe. Non vediamo l'ora di vivere una grande serata di boxe il prossimo 8 marzo».

«Siamo molto contenti di riportare la boxe a Milano, città che annovera tra le sue eccellenze anche lo sport, in particolar modo in una location speciale e da sempre legata ai grandi eventi internazionali di moda e design che animano ogni anno la città - ha concluso in sede di presentazione dell’evento, Veronica Diquattro, Executive Vice President Italy di DAZN -. Insieme ai nostri partner, l'obiettivo è infatti quello di riaccendere anche in Italia l'emozione e l'interesse per il pugilato, cercando di far avvicinare sempre piú persone a questo sport».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti