ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDomande entro il 13 febbraio

La Difesa arruola cyber militari, al via il primo bando: ecco chi può partecipare

Si tratta di 21 posti da Sottotenente di Vascello nel Corpo del Genio della Marina, da impiegare nei domini cyber e spazio della Difesa. Crosetto: unificare settori Spazio e Cyber

Articolo aggiornato il 25 gennaio, ore 10:00

(adam121 - stock.adobe.com)

2' di lettura

Lo Stato maggiore italiano recluta cyber militari. La scorsa settimana la Difesa ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale ( 4ª Serie speciale “Concorsi ed esami” n. 3 - del 13 gennaio) e su Portale del reclutamento (inpa.gov.it), il primo di tre bandi di concorso a nomina diretta per il reclutamento di ufficiali in servizio permanente nel ruolo normale dei Corpi della Marina militare, tra cui sono ricompresi i posti orientati a soddisfare le esigenze interforze nell’ambito dei settori cyber e spazio. I successivi bandi saranno per ufficiali a nomina diretta di Esercito e Aeronautica per un totale di 64 posti. La guerra tra Russia e Ucraina ha portato all'attenzione dell'opinione pubblica il fenomeno della “cyberwar” o guerra cibernetica. E le Forze armate italiane si adeguano.

21 posti da impiegare nei domini cyber e spazio della Difesa

Per quanto riguarda il primo bando della Marina Militare, si tratta di 21 posti da Sottotenente di Vascello nel Corpo del Genio della Marina, da impiegare nei domini cyber e spazio della Difesa ripartiti fra il personale in possesso delle seguenti lauree magistrali/specialistiche: ingegneria aeronautica ovvero aerospaziale e astronautica; ingegneria elettronica; ingegneria delle telecomunicazioni; ingegneria informatica, informatica, sicurezza informatica; fisica e matematica. I candidati idonei risultati vincitori, spiega la Difesa, potranno esprimere la propria preferenza rispetto all'impiego nel settore cyber o nel settore spazio. Domande entro il 13 febbraio. Le prove scritte si svolgeranno presso l'Accademia Navale di Livorno ovvero presso il Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona, «con inizio presumibilmente nel mese di febbraio 2023 ed avranno la durata di 2 giorni».

Loading...

Il Comando delle Operazioni spaziali

I vincitori saranno inseriti nell’ambito del Comando operazioni spaziali. Costituito l’8 giugno 2020 sul modello della Space Force Usa, in attuazione degli indirizzi del Capo di Stato Maggiore della Difesa, punta a potenziare la capacità nazionale di operare nel dominio spaziale, assicurando la protezione e la difesa degli assetti spaziali nazionali e integrandone efficacemente i servizi nelle operazioni. A seguito di questa riorganizzazione, il Comando è diventato l'unico elemento di organizzazione a livello operativo nello specifico settore, costituendo l'interfaccia di riferimento operativa sia verso le forze armate sia in campo interministeriale e internazionale.

Difesa: Crosetto, unificare settori Spazio e Cyber

«Occorre unificare settori e servizi comuni alle diverse Forze Armate. Ad esempio nel breve termine: l’insegnamento delle lingue estere, il settore Cbrn, la sanità. Nel medio termine: i settori dei sistemi di comunicazione ed informatica. Nel lungo termine: Spazio e Cyber. Proprio sul ruolo della Difesa nei domini Spazio e Cyber, quest’ultima dovrà farsi promotrice ed essere protagonista di un percorso che porti all’unicità di indirizzo strategico e di policy sia a livello nazionale che nell’ambito delle Organizzazioni internazionali di riferimento». Così il ministro della Difesa, Guido Crosetto, illustrando mercoledì 25 gennaio e linee programmatiche del suo dicastero in audizione alle commissioni riunite della Difesa della Camera e degli Affari esteri e Difesa del Senato. «Sullo Spazio - ha poi aggiunto Crosetto - serve costruire una legge che disciplini la governance dando alla Difesa quanto merita, visto che nel futuro possibile lo Spazio potrebbe essere un luogo non soltanto di opportunità tecnologica, ma anche di scontro tra Paesi».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti