ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOpa Cerved

La galassia di Pignataro dal fintech alle banche dati: ricavi per oltre 2 mld di dollari e 26 prede in 15 anni

Il gruppo Ion che fa capo all' imprenditore bolognese con base a Londra conta su tre divisioni di business, cresciute dal 2005 al ritmo di quasi due acquisizioni l’anno e da un anno è tornato a mettere nel mirino le aziende italiane dell'economia digitale

di Andrea Fontana

I punti chiave

  • Giro d'affari da 2,1 miliardi di dollari, il 60% negli Stati Uniti
  • Da Fidessa a Mergermarket: le acquisizioni più importanti

2' di lettura

Tre divisioni di business, cresciute dal 2005 al ritmo di quasi 2 acquisizioni l’anno, che superano complessivamente i 2 miliardi di dollari di ricavi e generano 1,3 miliardi di cassa capace di sostenere un indebitamento netto di 6,6 miliardi. E’ la fotografia al 2020, secondo quanto ricostruito da Radiocor, del “gruppo” Ion che fa capo ad Andrea Pignataro, imprenditore bolognese con base a Londra, e che dal 2020 ha avviato la sua campagna d’Italia dapprima con l’acquisto della pisana List (applicazioni...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti