Scontrini elettronici: le regole per i piccoli esercenti in 10 casi

4/11corrispettivi elettronici

La lotteria per gli acquirenti

Il ruolo dei consumatori sarà cruciale nella promozione della compliance

Il consumatore non riceverà più il “vecchio” scontrino fiscale ma il documento commerciale, che certificherà e servirà come garanzia per l'acquisto effettuato. Ma il ruolo dei clienti sarà cruciale nella promozione della compliance. Per questo, debutterà da luglio (dopo lo slittamento in avanti di sei mesi delineato con la conversione parlamentare del decreto fiscale collegato alla manovra) la lotteria degli scontrini, che consentirà di partecipare all'estrazione di premi (esentasse e su cui non graverà alcun prelievo erariale). In cambio l'acquirente dovrà fornire al commerciante/esercente il codice lotteria, che lo identificherà e gli consentirà di partecipare. Nel caso in cui l'esercente non lo acquisisca, il consumatore potrà segnalarlo alle Entrate. E le segnalazioni saranno utilizzate per l'analisi del rischio di evasione.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti