ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùProgetto legalità e merito 2022

La Luiss premia studenti e istituti penali minorili

«Legalità e merito»: è il nome dell’iniziativa. Temi trattati: dalla cittadinanza attiva al contrasto alle mafie e alla criminalità organizzata; immigrazione e processo di integrazione europea

di Redazione Scuola

1' di lettura

«Legalità e merito»: un binomio da ripetere, ribadire, sostenere senza sosta. È il nome dell’iniziativa ormai alla quinta edizione dalla Luiss Guido Carli, nata da un’idea della sua vicepresidente, Paola Severino, giunta alla giornata conclusiva - lunedì 6 giugno - con la premiazione delle migliori idee di ragazze e ragazzi. Stavolta le parole chiave sono state cura, coscienza, confronto. Protezione, radici, riscatto, sostenibilità, rinascita e reintegrazione. Temi in ballo, dalla cittadinanza attiva al contrasto alle mafie e alla criminalità organizzata; dall’immigrazione al processo di integrazione europea. All’edizione 2022 hanno partecipato oltre 120 studentesse e studenti Luiss, guidati da 28 coordinatori tra assegnisti, dottorandi, ricercatori e tutor, che hanno interagito con 18 Istituti scolastici di tutto il territorio nazionale e cinque istituti penali minorili (Acireale, Bologna, Caltanissetta, Quartucciu e Torino). Per la prima volta, tre uffici di servizio sociale per i minorenni (Roma, Trieste e Palermo). Alla cerimonia c’erano i ministri Marta Cartabia (Giustizia), Patrizio Bianchi (Istruzione), Maria Cristina Messa (Università); il procuratore nazionale antimafia, Giovanni Melillo, il vicepresidente Csm Davide Ermini e il numero uno Anac Giuseppe Busia. «Premiare le idee di legalità di questi ragazzi è un motivo di grande orgoglio per me e per tutta la comunità Luiss», ha detto Paola Severino.

Loading...

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati