dopo il taglio dei parlamentari

La maggioranza prova lo sprint su referendum propositivo, abolizione del Cnel e voto ai 18enni al Senato

Ancora in stand-by il taglio degli stipendi dei parlamentari

di Andrea Marini


default onloading pic

2' di lettura

Con l’ok del Senato lo scorso 11 luglio, il disegno di legge sul taglio dei parlamentari si avvia verso il traguardo. La quarta, e definitiva, lettura della Camera probabilmente arriverà a settembre. L’unica incognita resterà quella della eventuale richiesta di un referendum confermativo. Ora la maggioranza (soprattutto i 5 stelle) tenterà prima della pausa estiva (inizio 9 agosto) lo sprint su altre tre riforme costituzionali: il referendum propositivo, l’abolizione del Cnel e il voto ai 18enni anche al Senato. Ma la strada non è priva di ostacoli.

VIDEO - Ok del Senato al taglio parlamentari, nodo referendum

Referendum propositivo alla prova degli emendamenti
Il 21 febbraio la Camera ha dato il via libera alla introduzione del referendum propositivo. La proposta è passata con il voto contrario di Fi e Pd (astenuti FdI e Leu). Il testo si è poi arenato al Senato. La maggioranza giallo-verde conta di superare le resistenze delle opposizioni dopo aver accolto in Commissione parte dei loro emendamenti (volti a snellire la procedura). Difficile ipotizzare un voto favorevole di Fi e Pd. Il testo è atteso in aula per fine luglio, ma è più probabile che si vada a settembre.

APPROFONDIMENTO - Gli «insuccessi» del Cnel-legislatore: in 60 anni nessun Ddl al traguardo

Strada in discesa per voto ai diciottenni e abolizione del Cnel
Più spedita dovrebbe procedere la proposta sul voto ai diciottenni anche per il Senato. La commissione Affari costituzionali della Camera ha licenziato il testo (solo FdI si è astenuto) che estende anche al Senato il voto a chi ha più di 18 anni. Il testo è atteso in aula dal 22 luglio. Anche l’abolizione del Cnel è stata approvata all’unanimità dalla commissione Affari costituzionali al Senato. Il testo è atteso per fine luglio in aula.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...