ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAerei

La nuova Alitalia perde l’estate: i primi voli di Ita da ottobre

La vecchia compagnia arranca. Pochi voli, pochi soldi in cassa, buste paga in ritardo ormai fisiologico. Per il terzo mese consecutivo in giugno c’è un ritardo dei pagamenti

di Gianni Dragoni

(7146)

3' di lettura

L’estate ormai è perduta per Ita, la “nuova” Alitalia che ancora non ha preso forma. La curva del mini-rialzo dei passeggeri e dei ricavi nei cieli italiani, anche se il traffico resta ampiamente sotto i livelli pre-Covid (-81% in maggio), viene intercettata dai concorrenti stranieri.

La vecchia compagnia arranca. Pochi voli, pochi soldi in cassa, buste paga in ritardo ormai fisiologico. Per il terzo mese consecutivo in giugno c’è un ritardo dei pagamenti. I tre commissari, Giuseppe Leogrande, Gabriele...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti