AUTO ALLA SPINA

La nuova era della Nissan comincia con il suv Ariya

Il brand giapponese lancia il suo crossover a batteria. Autonomia fino a 500 km

di Corrado Canali

default onloading pic

Il brand giapponese lancia il suo crossover a batteria. Autonomia fino a 500 km


2' di lettura

Con Ariya, il crossover elettrico, Nissan entra in una nuova era. La formula è quella del suv coupè e si inserisce tra i termici Qashqai e X-Trail, ma ha nel mirino l'Audi Q4 e-tron, la VW ID.4 e la Tesla Model Y destinate ad essere in vendita nel corso del 2021 come la Nissan. L'importanza della Ariya nelle strategie elettrica di Nissan, un pioniere nel settore delle EV lo si intuisce dal fatto che porta al debutto un nuovo logo più in sintonia con le ambizioni future del brand.

A caratterizzare l'auto disegnata da Giovanny Arroba sono forme ispirate dai tratti armonici, le superfici levigate e l'andamento del tetto che sembra fondersi con parabrezza e lunotto.

Le dimensioni sono da vettura medio-grande: la Ariya, infatti, è lunga 4,59 metri, larga 1,85 e alta 1,66 metri. Anche l'abitacolo rompe con la tradizione. L'approccio minimalista è evidente nello sviluppo orizzontale della plancia e nella riduzione all'essenziale dei comandi fisici. La Nissan Ariya è dotata di un sistema di connettività che consente di aggiornare i sistemi di bordo via Internet e controllare molte funzioni da remoto. La strumentazione e l'infotainment offrono due display da 12,3 pollici e l'head-up display a colori. Un assistente virtuale da attivare col comando Hey Nissan, è previsto. Sviluppata su una piattaforma nuova, la Ariya sarà proposta in cinque versioni. Alla base dell'offerta l'Ariya a trazione anteriore con batterie da 63 kWh o da 87 kWh. In parallelo le varianti e-4orce a trazione integrale da 63 kWh, 87 kWh e 87 kWh Performance. La ricarica è gestita dal caricabatterie da 22 kWh e per tutte è prevista la compatibilità con i sistemi rapidi fino a 130 kW. La Ariya standard offre 256 cv, tocca i 160 km/h, da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi per una autonomia di 360 km.

La versione da 87 kWh sale a 285 cv per 500 km. L’integrale da 63 kWh, con due motori ha 328 cv: 200 kmh di velocità e I 100 km/h da fermo in 5,9 secondi e percorre 340 km. Valori di 360 cv, 5,7 secondi e 460 km per la Ariya da 87 kWh e-4orce. Infine la Performance con 464 cv fa 100 km/h in 5,1 secondi e 400 chilometri.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti