Oscar al miglior film internazionale

La persona peggiore del mondo (Norvegia)

di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

1' di lettura

Julie, trentenne, vede la sua vita arrivare a un bivio, anche e soprattutto dal punto di vista professionale. Si fidanza con Aksel, graphic novelist apprezzato e di successo, che però, a differenza sua, vorrebbe avere dei figli e creare con lei una famiglia. Da lì a poco Julie incontra però Eivind, conosciuto a una festa in cui s'imbuca e col quale stabilisce immediatamente un'intimità irripetibile costellata di segreti erotici inconfessabili, tenere occhiate e complicità destinate a far saltare il banco. Intrigante commedia sentimentale con alcune sequenze dal taglio surreale, «La persona peggiore del mondo» è un prodotto curioso e sorprendente, che difficilmente farà uno sgambetto a «Drive My Car» ma mai dire mai…

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti