Auto

La prima Volvo elettrica sarà una berlina e arriverà nel 2019

di Corrado Canali

Volvo Concept

1' di lettura

Dopo l'annuncio di Volvo di voler elettrificare la propria gamma con modelli elettrici, ibridi e mild-hybrid, la Casa svedese di proprietà cinese Geely ha annunciato che la prima auto ad emissioni zero arriverà nel 2019. Il modello basato sulla piattaforma condivisa con Geely e che ha già dato vista al Suv compatto XC40 sarà una berlina “sportiva” a tre o cinque porte in fase avanzato di sviluppo. L'elettrica, inoltre, condividerà gran parte dello soluzioni estetiche introdotte dal Suv compatto XC40. Invece per quanto riguarda le batterie probabilmente saranno di tipo modulare per adattarsi alle diverse esigenze degli utilizzatori della vettura che avrà un “range” iniziale di autonomia di circa 500 km, mentre l'entry level potrebbe essere fissato anche a meno di 400 km.

La prima Volvo elettrica sarà una berlina e arriverà nel 2019

La prima Volvo elettrica sarà una berlina e arriverà nel 2019

Photogallery5 foto

Visualizza

L'obiettivo di Volvo è di soddisfare le diverse esigenze di mobilità degli acquirenti di vetture elettriche in base alla loro percorrenza giornaliera e l'utilizzo della vettura EV nel medio o lungo raggio. Successivamente anche il Suv compatto XC40 sarà proposto in versione a zero emissioni o EV, diventando di fatto il secondo modello elettrico offerto da Volvo. Resta, infine, confermato l'obiettivo annunciato dal costruttore svedese di vendere entro il 2015 almeno un milioni di vetture elettrificate, suddivise fraibride, elettriche e mild-hybrid.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti