Auto

La Q5 iscritta al club dei suv formato coupé

Audi. Look più trendy per la versione sportback. Offre motori mild-hybrid e ibridi plug-in

di Massimo Mambretti

3' di lettura

La formula Sportback contagia anche la Q5 chiudendo, almeno sino a nuovi arrivi, il discorso dei suv-coupé in casa Audi. Pur avendo una personalità marcata, la nuova Sportback ha ovviamente molto in comune con la Q5 appena rinnovata che fa solo il suv. Da quest’ultima eredita anche le tecnologie per la guida semi-autonoma di livello 2, la digitalizzazione avanzata e i motori mild-hybrid benzina e turbodiesel con potenze che vanno da 163 a 341 cavalli, che si affiancano a noti ibridi plug-in.

Il look grintoso della Q5 Sportback è frutto dell’incontro fra le dimensioni della consanguinea con la silhouette slanciata disegnata dal padiglione arcuato e spiovente, che può suscitare perplessità riguardanti l’abitabilità e la funzionalità. Ma non è così. Infatti, l’abitacolo offre la stessa apprezzabile disponibilità di spazio della consanguinea anche nella zona posteriore alla quale, tra l’altro, si accede comodamente. Qui c’è sempre il divano scorrevole, che permette di modulare lo spazio a favore dei passeggeri piuttosto che del bagagliaio. Nel caso delle Sportback con motori ibridi leggeri il vano è solo un poco meno ampio rispetto a quelle delle analoghe Q5. Infatti, la capacita passa da 520 a 510 litri nella configurazione standard e da 1.520 a 1.480 litri in quella massima. Sulle ibride plug-in la presenza della batteria attesta la capacità a 455 e 1.365 litri. Rimane apprezzabile, ma la sfruttabilità è ridimensionata dalla sacca dei cavi per la ricarica. Un’operazione che richiede dalle due ore e mezza alle otte ore, perché il serbatoio di elettroni è più grande di quello utilizzata in passato dalle Q5 Tfsie 50 da 299 cavalli e 55 da 367 cavalli. La nuova batteria da 17,9 kWh assieme alla ridefinizione della gestione dei flussi incrementa l’efficienza globale dei powertrain, spostando l’asticella dell’autonomia elettrica sino a quota 62 chilometri e delle percorrenze a benzina sino a 67 chilometri con un litro.

Loading...

Nell’abitacolo la personalità della Q5 Sportback 55 Tfsie quattro è tradita solo da alcune configurazioni del cruscotto digitale e dall’interruttore delle modalità dedicate all’elettrificazione, annegato in mezzo ad altri comandi alla base della consolle centrale.

L’avanzamento della digitalizzazione è, invece, trasmesso dal display touch centrale da 10,1” del veloce sistema Mib 3, sempre connesso alla rete e integrato dall’assistente personale, dalla connettività wireless per i device e dalla navigazione predittiva. Nel nostro test su e giù per le tortuose strade delle Langhe, la Sportback 55Tfsie quattro si è mossa con disinvoltura, grazie alla lineare reattività del powertrain e alla compostezza del comportamento, poco influenzato dalla massa superiore ai 21 quintali quando è tenuta a bada alle opzionali sospensioni adattive pneumatiche. Che, dal canto loro, ottimizzano anche il confort. Ma più ancora che per la guidabilità gradevole quando la configurazione più sportiva lasca briglia sciolte alla cavalleria, questa Q5 ci ha colpito per l’efficienza. Infatti, in modalità elettrica e senza badare troppo all’andatura ma con l’ausilio di consistenti recuperi di energia in discesa è stata coperta con naturalezza la sessantina di chilometri promessi a emissioni zero.

Scheda tecnica

AUDI Q5 SPORTBACK 55 TFSI E QUATTRO

Potenza max powertrain: 270 kW (367 cv)

Coppia max totale: 500 Nm @ 1.250 giri

Batteria: ioni di litio da 17,9 kWh

Cambio: doppia frizione

Trazione: integrale

0-100 km/h: 5,3 secondi

Velocità massima: 239 km/h

Consumo medio: 1,6-1,8 l/100 km

Autonomia elettrica: 59 km

Lunghezza: 4.689 mm

Larghezza: 1.893 mm

Altezza: 1.658 mm

Prezzo: da 74.100 euro

Pro

Powertrain. Abbina efficienza e sportività

Abitabilità. Non risente del profilo del padiglione

Tecnologie . Infotainment sofisticato e completo e guida assistita di livello W

Contro

Comando modalità.

Il pulsante Ev/Phev non è ben individuabile

Bagagliaio.

Abbattendo il divano il piano di carico non è piano

Cavi per la ricarica.

La sacca che li contiene ruba spazio al bagagliaio

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti