renault

La quinta Clio adesso ha un tablet in plancia

di Corrado Canali


default onloading pic
Digitale. La Clio cambia soprattutto all’interno dove domina la tecnologia digitale

2' di lettura

Abitacolo rivoluzionato per fare spazio a un infotainment di nuova generazione abbinati a esterni evoluti, ma in sintonia con i modelli recenti di Renault e sistemi di guida assistita di livello 2 (secondo la tabella Sae dell’autonomous driving) solitamente riservati a vetture di categoria ben superiore cioè modelli appartenenti almeno ai segmenti C e D. Ecco la quinta generazione di Clio che si presenterà al Salone di Ginevra (7-17 marzo) pronta a sfidare la concorrenza e in particolare la nuova 208 che Peugeot farà debuttare negli stessi giorni. Intatte proporzioni e impostazione generale, con il frontale aggressivo con al centro la losanga Renault, una linea di cintura che sale dietro con la maniglia della porta nascosta nel montante e dei passaruota muscolosi.

I Led hanno ridefinito i gruppi ottici, più filanti quelli posteriori e con integrata la “C” stilizzata già su Mégane e Scenic gli anteriori. La nuova Clio è più corta di 14 mm (4,05 metri) e più bassa di 30 (1,44 metri), ma offre più spazio interno e una migliore efficienza aerodinamica. Il bagagliaio ha 391 litri di capacità, 26 in più, con un doppio fondo e un impianto audio Bose . Renault non ha fornito le indicazioni sui motori e gli allestimenti previsti che si presume possano essere i benzina di 1.000 cc e 1.300 cc, oltre ad un 1.500 cc diesel da 115 cv. Debutterà nella gamma motori della nuova Clio un inedito mild-ibrido da 48 Volt, ma non al momento del lancio, mentre un’unità ibrida plug-in è prevista nel 2020. Non è confermata, invece, una versione elettrica. Elemento chiave della rivoluzione negli interni è il display multimediale da 9,3 pollici, il più grande realizzato da Renault.

Un autentico tablet verticale leggermente ricurvo che rende più leggibile lo schermo e ingrandisce la plancia. Offre in aggiunta il sistema Easy Link compatibile con Androi Auto e CarPlay.

Due gli allestimenti: Initial Paris, quello top, e R.S. Line, ispirato a Renault Sport che prende il posto del GT Line. Il primo esibisce finiture cromate per le cornici dei cristalli, protezioni inferiori delle porte e delle griglie, cerchi di lega da 17” e dei sedili con rivestimenti in pelle.

Il secondo propone un kit aerodinamico con la griglia anteriore specifica, dei cerchi da 17”, sedili sportivi, inserti in carbonio, volante in pelle R.S. e la pedaliera in alluminio. La nuova Renault Clio sarà in vendita all’inizio dell’estate.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...