calcio italiano

La ragnatela societaria che ha intrappolato il Palermo (con 100 sterline)

di Benedetto Giardina


default onloading pic

3' di lettura

Una rete fitta, anche troppo, all'interno della quale il Palermo sta letteralmente soffocando. Legami che partono dall'Italia e arrivano fino a Malta, passando per la Svizzera e per Londra, quella che era stata indicata come base della nuova società. Peccato che di nuovo ci sia ben poco, perché tutta l'operazione messa in piedi ha come unico scopo quello di nascondere il vero proprietario del club. Aprendo le “scatole” create ad hoc per questo affare si risale infatti ad un fondo d'investimenti maltese, uno dei motivi per cui la Lega B ha ritenuto non idonea la documentazione presentata dal management che si è insediato nel club rosanero.

Il fondo è Abalone Management Fund. Prima di arrivare a lui, però, bisogna partire dal basso, cioè da quel che è stato reso noto. L'US Città di Palermo, ufficialmente, è controllata da una società per azioni con sede in Italia, ovvero la Palermo Football Club SpA. Un'entità creata per l'occasione, dato che per regolamento la controllante di un club professionistico non può trovarsi all'estero. Questa società ha un capitale pari a un milione di euro ed è a sua volta controllata da Sport Capital Group Investments Ltd, la prima delle tre compagnie londinesi che hanno partecipato a questa operazione. Al suo interno, Sport Capital Group Investments ha un capitale pari a 15 milioni e 100 sterline: le 100 sterline sono soldi veri, immessi all'atto della costituzione, mentre i 15 milioni non sono altro che un prestito obbligazionario non sottoscritto. Questa società è una branchia di Sport Capital Group Holdings, che a sua volta è controllata da una compagnia quotata nel listino NEX di Londra, la Sport Capital Group plc.

Proprio la presenza di una società quotata avrebbe richiesto una certa trasparenza nel far venire fuori l'insieme di legami. Eppure dalle comunicazioni effettuate, manca un tassello. Tutte queste società sono menzionate, quel che non viene fuori è l'entità in possesso delle obbligazioni di cui è composto il capitale di Sport Capital Group Holdings. L'unica cosa a cui si fa riferimento è la presenza tra gli azionisti di Dominic White, a sua volta presidente di Eight Capital, che è l'unica società ad aver immesso capitali (neanche 150 mila euro) all'interno della compagnia quotata in Borsa. È lui a controllare queste “Loan Notes” (cedole di prestito) tramite una società veicolo non ben identificata fino al comunicato di martedì sera diffuso da Sport Capital Group: si tratta di Vad Option 1 Ltd*, della quale White è direttore della compagnia e azionista di maggioranza tramite la partecipata Iwolf. Tra gli azionisti c'è anche uno dei sottocomparti di Abalone, il fondo maltese citato all'inizio di questo elenco, che detiene anche le quote di maggioranza di Eight Capital e ha già fatto altre operazioni di questo tipo con Financial Innovations, la società degli advisor Emanuele Facile e Maurizio Belli, gli uomini incaricati da Zamparini di mettere in piedi questa ragnatela.

Insieme a loro due, però, ha collaborato un altro soggetto: Corrado Coen, affarista milanese che nell'ultimo anno è stato condannato due volte in primo grado per i fallimenti di Moviemax e Norman 95 (sei anni per la prima vicenda, cinque e mezzo per la seconda). In più è già stato arrestato nel novembre 2014, sempre per il dissesto di Moviemax, e negli scorsi mesi per il crac della società immobiliare Hi Real. A confermare il suo coinvolgimento è Emanuele Facile: «Coen è stato un nostro collaboratore, consulente su alcuni progetti. Credo che inizialmente abbia parlato lui con Zamparini».

* Per errore in una prima versione avevamo scritto a proposito di questa società veicolo: « il cerchio si restringerebbe ad un solo nome: Windustries Ltd.»

Per completezza di informazione U.S. Città di Palermo e Sport Capital Group hanno precisato con note pubblicate sul sito ufficiale una serie di dati e informazioni:

Ecco i link:
https://palermocalcio.it/it/news/comunicato-della-societagrave_36473/
https://palermocalcio.it/it/news/comunicato-stampa-sport-capital-group-plc_36474/

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti