Auto

La rivoluzione della Bmw inizia con il suv elettrico iX3

Arriva la versione a batteria del modello medio bavarese Oltre 450 km di autonomia

di Massimo Mambretti

default onloading pic

Arriva la versione a batteria del modello medio bavarese Oltre 450 km di autonomia


2' di lettura

La iX3 è la Bmw dei primati. Infatti, la versione a emissioni zero della X3 si affianca a quelle termiche e plug-in dando vita a una famiglia senza uguali, è la prima elettrica del filone dei suv e porta al debutto una nuova interpretazione della tecnologia elettrica. Inoltre, è la prima Bmw globale prodotta in Cina.

Il cuore green della iX3 è costituito dalla quinta generazione della sistema eDrive. Il powertrain molto compatto è sistemato posteriormente, grazie al fatto che la iX3 poggia sull’evoluzione multienergia dell’architettura Clar. Il sistema ingloba in un unico involucro sia l’elettronica di gestione sia il motore con 286 cv e 400 Nm di coppia. Quest’ultimo permette alla X3 a elettroni di toccare i 180 all’ora autolimitati, di raggiungere i 100 orari in 6”8 e promette un’autonomia di oltre 450 chilometri. La batteria agli ioni di litio formata da due elementi che racchiudono 188 moduli prismoidali ha una capacità di 80 kWh. La ricarica può avvenire sia in corrente alternata con una potenza fino a 11 kW sia in corrente continua da impianti fino a 150 kW.

In questo caso la rigenerazione fino all’80% avviene in 34 minuti. L’energia è recuperabile nei rallentamenti grazie ai tre step della modalità B della trasmissione, fra i quali il più incisivo offre un feeling di guida one pedal. La batteria sistemata sotto all’abitacolo abbassa il centro di gravità di 7,5 centimetri rispetto a quello della altre X3 integrandosi nella corporatura della vettura senza cannibalizzare spazio né all’interno né alla zona di carico. Esteticamente si distingue dalle altre versioni solo per alcuni dettagli destinati a ottimizzare l’aerodinamica, mentre nell’abitacolo rivela la sua personalità è tradita solo da specifiche schermate della strumentazione digitale da 12,2” e del display da 12,3” del sistema operativo Bmw 7.0.

La iX3 si contrappone a suv a elettroni di analoga taglia come l’Audi Q4 e-tron, la Jaguar i-Pace, la Mercedes Eqc e alle Tesla Model X e Y con le versioni Inspiring e Impressive già in vendita, rispettivamente, a 73.000 e 79mila euro ma che arriveranno verso la fine dell’anno. In ogni caso sono di serie le sospensioni adattive, la suite di Adas che sostiene anche la guida semi-autonoma e l’IconicSounds Electric, sistema che diffonde all’esterno e nell’abitacolo una caratterizzante composizione musicale.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti