ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’analisi

La scommessa del nuovo mondo tra Nft e criptovalute

di Marina Brogi e Valentina Lagasio

3' di lettura

Molti settori industriali, tra cui banche e fintech, stanno cercando di identificare opportunità e rischi connessi allo sviluppo del metaverso che sta attraendo ingenti investimenti a livello globale. Qui criptovalute, credito digitale e token non fungibili (NFT), saranno la nuova valuta. Proprio come nel mondo reale, anche in quello virtuale le persone possono effettuare transazioni e possedere o affittare risorse digitali e potrebbero quindi aver bisogno di servizi finanziari: se le transazioni si spostano nel metaverso, può aver senso per le banche seguirle. Inoltre, il metaverso potrebbe essere il canale per conferire un’atmosfera più personale e umana all’attuale cliente retail che utilizza il digital banking, funzionalmente corretto ma poco fidelizzante. Ad esempio, un cliente potrebbe avere un’esperienza più coinvolgente con un assistente o un consulente rappresentato da un avatar, più realistico rispetto allo schermo di un’applicazione di una chat o anche di una videochiamata. Un approccio multidisciplinare che sarà fondamentale per attrarre una nuova clientela giovane e tecnofila, mentre le tecnologie basate sui dati consentiranno di profilare il comportamento dell'utente in modo più accurato, con tecniche di analisi basate sull’intelligenza artificiale. La velocità di trasferimento verso questa nuova realtà dipenderà anche dalla sua sostenibilità. Spostarsi dal mondo fisico a quello virtuale consente di ridurre l’impatto ambientale ma è al contempo ragionevole aspettarsi una crescente domanda di computer e dispositivi ad alte performance, che richiederanno maggiori consumi e emissioni. Alcuni gruppi bancari internazionali stanno già sperimentando. Per esempio Bank of America offre formazione in realtà virtuale ai dipendenti per esercitarsi in una serie di attività e simulare le interazioni dei clienti in un ambiente virtuale. Bnp Paribas ha lanciato un’app che consente ai clienti retail di accedere alle attività del proprio conto e ai registri delle transazioni in un ambiente di realtà virtuale. Hsbc sta investendo in un appezzamento di terreno virtuale in The Sandbox, per ampliare la propria potenziale clientela e lanciare il marchio nel cyberspazio. JP Morgan ha aperto una lounge virtuale nel mondo blockchain di Decentraland con un’offerta simile a quella che propone nel mondo reale. Accanto alle possibili opportunità sorgono nuovi rischi nel campo della privacy, dell’etica e della sicurezza, nonché quello dell'identità digitale degli avatar. È essenziale che l’uso degli spazi sia regolamentato, che gli account e i dati personali siano protetti e che siano messe in atto soluzioni di sicurezza informatica affidabili. Il furto di identità è possibile anche nel metaverso, come pure il phishing che può assumere nuove, più sofisticate forme.
Il sistema finanziario è caratterizzato da regolamentazione, autorità monetarie e di vigilanza. Si tratta di istituzioni volte a tutelare la fiducia. Al momento le Banche centrali non controllano la circolazione delle criptovalute, che pertanto non possono essere ancora considerate una vera e propria valuta. Le Central Bank Digital Currency come quella allo studio da parte della Bce potrebbero rappresentare un presidio per la stabilità del metaverso. Inoltre, non esiste una regolamentazione o un organismo di vigilanza – che non potranno che essere sovranazionali - delle attività nel metaverso volto a tutelare l’utente consumatore. Affinché il metaverso possa dispiegare tutto il suo potenziale, oltre agli investimenti in tecnologia da parte dei player privati occorrerà uno sforzo congiunto da parte delle autorità a livello globale.

Università La Sapienza

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti