IL DEBUTTO

La seconda stagione del suv Nissan Juke

Più tecnologia e abitabilità per il crossover compatto della casa giapponese

di Giulia Paganoni

Nissan Juke: tutto quello che c’è da sapere sulla seconda generazione

2' di lettura

Nissan lancia la seconda stagione del Juke. In un contesto nel quale le serie tv sono tanto attese e le strade sono sempre più popolate da suv compatti, ecco che il colosso nipponico cala un asso: la seconda generazione di Juke. Tutti ricorderanno, quando circa dieci anni fa due importanti novità venivano introdotte: la nascita del “genere b-suv” (cioè i crossover di tagli urbana) e la rottura dei classici canoni del design. Il tutto espresso dalla nascita di Juke. Dopo un decennio dalle linee produttive dello storico stabilimento di Sunderland (Regno Unito) sta uscendo un modello con un design inedito e un tasso tecnologico al passo con i tempi: nuovo infotainment come anche debuttano i sistemi di assistenza alla guida che il marchio giapponese aveva finora riservato a vettura di più elevata categoria.

Nissan Juke, tutte le foto della seconda generazione

Nissan Juke, tutte le foto della seconda generazione

Photogallery22 foto

Visualizza

Basata sulla piattaforma Cmf (Common Module Family) nella variante «B» dell’alleanza Renault Nissan, Juke esibisce dimensioni generose: lunga 4.210 mm, alta 1.595 mm e larga 1.800 mm. Lo spazio di bordo è stato incrementato grazie al passo più lungo di 10 cm, ma la vettura resta compatta e anche più leggera di 23 kg rispetto alla generazione precedente. Questo è reso possibile grazie all’utilizzo di acciaio ad alta resistenza. Infine, la capacità del bagagliaio raggiunge i 422 litri. Insomma per dimensioni e abitabilità può essere l’unica vettura multiruolo di una famiglia.

Loading...

Per la prima volta disponibile su Juke la tecnologia ProPilot, che assiste il guidatore in fase di accelerazione, sterzata e frenata. Progettato per la gestione della singola corsia in autostrada, il sistema è in grado di accelerare e rallentare la vettura per mantenerne la giusta velocità e la giusta distanza dal veicolo che precede e tiene la vettura al centro della corsia. Poi, con il nuovo sistema di infotainment NissanConnect è possibile utilizzare Apple CarPlay e Android Auto per replicare le applicazioni del proprio smartphone sul nuovo display touchscreen da 8 pollici. È inoltre possibile accedere al TomTom Maps & Live Traffic o attivare il WiFi integrato per connettereogni device. Sul fronte motori, Nissan Juke è equipaggiato con un efficiente benzina da 1.0l, tre cilindri DIG-T turbo da 117 cv abbinato al cambio manuale a 6 rapporti o all’automatico a doppia frizione (Dct) a 7 rapporti. Il prezzo partirà da circa 20mila euro e i primi esemplari saranno disponibili da novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti