la forza vintage

La seconda vita su Instagram premia Vacheron Constantin

Con engagement 10 volte superiore alla media

di Paco Guarnaccia


2' di lettura

Per Vacheron Constantin l’anno si era aperto con la presentazione di un orologio importante come il Traditionnelle Twin Beat perpetual calendar. Un modello che, idealmente, lo ha anche chiuso, ricevendo l’Innovation Prize al Grand Prix d’Horlogerie de Genève (Gphg)dello scorso 7 novembre. «È l’esempio che impersona ed esprime il nostro spirito innovativo, una vera e propria vocazione, seppur ancorato alla nostra tradizione orologiera – precisa Laurent Perves, chief marketing officer di Vacheron Constantin -. Siamo particolarmente orgogliosi di aver sviluppato un calendario perpetuo che, spostando i confini delle alte complicazioni orologiere, è quello che più si avvicina al senso di perpetuo».

Oltre al premio, il 2019 è stato «ricco di soddisfazioni e incoraggiante per la maison ginevrina. Del resto per un brand così consolidato, visti i suoi oltre 260 anni di storia alle spalle, il tempo viene considerato con una prospettiva molto più ampia».

L’Italia premia l’eleganza

Il mercato italiano si conferma centrale, soprattutto per il suo ruolo storico di opinion leader nel settore delle lancette. «Fin dal XIX secolo la nostra maison ha sviluppato un rapporto privilegiato con l’Italia. Lo dimostrano i nostri archivi che sono ricchi della corrispondenza con clienti e partner italiani – racconta Perves –. Oggi come allora, per noi è un Paese che ha una grande community di collezionisti e appassionati. Il naturale gusto italiano per un certo tipo di orologeria elegante ha fortemente influenzato i designer di segnatempo, oltre a essere in perfetta sintonia con il nostro obiettivo di attrarre one of not many». Frase che Perves non cita a caso, visto che si tratta del motto scelto da Vacheron Constantin per descrivere il brand e la sua strategia che, anche nell’evoluzione, punta sull’eccellenza orologiera con una produzione limitata.

«Il nostro obiettivo è quello di avvicinarci a tutte le generazioni, presenti e future – spiega Perves –. È interessante notare come i nostri valori e il nostro patrimonio storico attraggano trasversalmente in ogni fascia di età. Quello che è cambiato di più è il format e il canale che utilizziamo per arrivare alle persone. Due delle nostre iniziative di maggior successo si basano proprio su questo: il nostro account Instagram “The Hour Lounge”, dedicato al 100% ai nostri modelli vintage e alla nostra storia, è un successo con un engagement fino a 10 volte superiore alla media in questa categoria».

Icone e trend attuali

Oltre al Traditionnelle Twin Beat perpetual calendar, Vacheron Constantin ha lanciato molti altri prodotti: «Negli ultimi 18 mesi abbiamo avuto un’attività molto intensa e siamo stati felici di constatare che i nuovi modelli sono stati accolti bene dal mercato. La collezione Fifty-Six, ad esempio, che abbiamo lanciato un anno fa, è diventata un successo globale. La linea sporty-chic Overseas si è evoluta introducendo anche delle complicazioni come il calendario perpetuo e, recentemente, un tourbillon automatico. Infine, a ottobre, abbiamo presentato il cronografo Historiques Cornes de Vache 1955 che rappresenta al meglio la nostra capacità di conciliare le icone del passato con i trend di oggi».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...