innovazione

La sfida tecnologica di Zenith: l’ultraleggero in fibra di carbonio

di Anna Rita Romani

default onloading pic

2' di lettura

Un anno all’insegna di un approccio creativo e dinamico quello di Zenith, iniziato con la partecipazione alla prima e quasi unica manifestazione in presenza del 2020 – la Lvmh Watch Week di Dubai, a gennaio, insieme agli altri brand del gruppo – e proseguito con una serie di lanci che hanno alternato aggiornamenti dei modelli più iconici della casa con le proposte più innovative della linea Defy.

Ma questa non è stata l’unica strategia adottata dal brand in risposta alle ovvie difficoltà di un periodo fortemente condizionato dalla crisi mondiale legata alla pandemia: «Oltre a concentrarci sulle nostre collezioni e sui messaggi che vogliamo trasmettere, abbiamo posticipato al 2021 un gran numero di lanci. Ma, soprattutto, siamo passati al digitale. Questo ha comportato numerose nuove attività e, molto importante, l’avvio delle operazioni di e-commerce in Europa e negli Stati Uniti» racconta Julien Tornare, ceo di Zenith.

Loading...

Anche il lancio più recente nasce all’interno della linea Defy. Si tratta del Defy Classic Carbon, realizzato interamente in fibra di carbonio, bracciale compreso. Leggerissimo – appena 65 grammi – l’orologio è il risultato di un’importante sfida tecnica. È ancora Julien Tornare a spiegare le motivazioni del lancio: «In questi momenti è importante mantenere un’attitudine positiva, lo spirito proprio di una start-up e una rapida capacità di adattamento. Quindi, mentre altri lanci sono stati rinviati al 2021, quando si è trattato del Defy Classic Carbon ci siamo resi conto di un gap nel mercato e ci siamo mossi in questa direzione. Altri propongono qualcosa di simile, ma con più complicazioni e con prezzi più alti. Per questo siamo convinti che il Defy Classic Carbon sia un pezzo forte, dalle grandi potenzialità».

L’orologio monta il calibro automatico Elite 670 SK, con finitura in rutenio scuro, scheletrato e visibile sul lato quadrante. La produzione è di circa 100 esemplari l’anno.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti