Dopo l’ordinanza

La Sicilia con contagi ancora in aumento ora chiede al governo l’obbligo vaccinale

Gli appelli ad aderire alla campagna dai numeri ancora troppo bassi. Il presidente Musumeci: no all’egoismo di una minoranza

di Nicola Barone

I dati dei vaccinati al 28 agosto 2021

I punti chiave

  • Lo scenario di un declassamento ulteriore
  • L’assessore: tema obbligo vaccinale sia prioritario per Governo
  • Boom contagi nell’isola, 1.681 casi in 24 ore
  • Iss: incidenza più alta nelle Regioni meno immunizzate
  • Tamponi gratis a Linate, Malpensa e Orio al Serio

3' di lettura

Non è la ricomparsa del giallo in Sicilia a tenere sulle spine le autorità regionali. Gli appelli delle ultime ore nascondono il timore di un andamento dei contagi che rischia di andare fuori controllo mettendo a dura prova la capacità di tenuta delle strutture sanitarie. Secondo il monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute, sono dieci tra Regioni e province autonome quelle risultano classificate a rischio moderato, l’isola è però l’unica «ad alta probabilità di progressione». E nel Nord ci si mobilita con iniziative ad hoc per limitare le conseguenze del controesodo dalle mete di vacanza più battute

Lo scenario di un declassamento ulteriore

Essenzialmente per ora tornano mascherine all’aperto e il limite di quattro persone al ristorante se non conviventi. Ma l’ombra di un passaggio di livello ulteriore tiene in allarme per le conseguenze potenziali sui settori produttivi e la ripresa delle attività scolastiche. È soprattutto la limitata adesione alla campagna vaccinale ad animare la reazione del presidente Nello Musumeci, convinto che non si possa più «subire ancora l’egoismo di una minoranza e l’ipocrisia di qualche politico alla ricerca di facile consenso». Parole ultimative a riprova dalla crescente preoccupazione. «Mi aspetto che i siciliani non vaccinati contro il Covid sentano la priorità di dare corso a questo dovere civico. Cos’altro deve accadere perché si convincano? Se nella terapia intensiva dei nostri ospedali vanno quasi tutti i non vaccinati, si vuole finalmente prendere contezza della necessità di proteggersi?».

Loading...

L’assessore: tema obbligo vaccinale sia prioritario per Governo

Una sollecitazione contenuta in maniera ancora più esplicita nelle parole dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.«Credo che prima o poi il tema dell’obbligo vaccinale, soprattutto per alcune categorie a rischio, sarà da mettere all’ordine del giorno. Sono papà di un bambino di 4 mesi, al sessantesimo giorno ho portato mio figlio a fare i vaccini obbligatori; non capisco perché delle minoranze inconsapevoli dovrebbero condizionare la vita della stragrande maggioranza dei cittadini. È un problema che il governo nazionale dovrà assumere come prioritario».

Boom contagi nell’isola, 1.681 casi in 24 ore

È ancora boom di contagi in Sicilia, dove nelle ultime 24 ore sono complessivamente 1.681, su 22.589 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19. Gli attuali positivi salgono a 26.525, con un’incidenza che sale al 7,4%. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 1.255, mentre le 11 vittime riportate oggi riguardano decessi registrati nei giorni precedenti (3 ieri, 7 il 25 agosto, 1 il 24 agosto). Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 778, mentre si trovano in terapia intensiva 103 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 329 a Palermo, 353 a Catania, 18 a Messina, 308 a Ragusa, 126 a Trapani, 233 a Siracusa, 94 a Caltanissetta, 133 ad Agrigento e 87 a Enna.

Iss: incidenza più alta nelle Regioni meno immunizzate

In base alle evidenze elaborate dall’Istituto superiore di sanità all’aumentare della copertura vaccinale, l’incidenza per 100.000 abitanti tende in media a diminuire. L’Iss, che ricostruisce la relazione in base alla proporzione di persone vaccinate con la doppia dose, sottolinea anche che è necessario però evidenziare che i risultati riportati non considerano diversi fattori che potrebbero avere un’influenza sull’effetto della copertura vaccinale sull’incidenza dei contagi in quanto non sono distribuiti omogeneamente sul territorio italiano, come ad esempio la mobilità dovuta alle vacanze estive. «Verosimilmente, Regioni come la Sicilia e la Sardegna sono caratterizzate da una maggiore affluenza turistica rispetto a Lazio e Lombardia, dove, al contrario, nelle aree metropolitane la popolazione si riduce nei mesi estivi per spostarsi verso luoghi di villeggiatura», si legge nel rapporto. Il grafico evidenzia che è la Sicilia la regione con l’incidenza più alta e la più bassa copertura vaccinale, seguita dalla Sardegna e dalla Toscana. Nel gruppo delle Regioni con l’incidenza più bassa e le quote maggiori di vaccinati c’è il Molise e la Lombardia.

Tamponi gratis a Linate, Malpensa e Orio al Serio

Da sabato 28 agosto, coloro che tornano da Sicilia e Sardegna potranno effettuare gratuitamente tamponi presso gli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio. L’iniziativa è promossa dall’assessorato al Welfare della Regione Lombardia in accordo con il commissario governativo all’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, e con i presidenti delle due Regioni, in concomitanza con il controesodo estivo. Alla luce dell’aumento sensibile di ricoveri e contagi nelle due isole, l’assessorato al Welfare ha chiesto alle Ats della città metropolitana di Milano, Insubria e Bergamo di attivare negli scali di loro competenza un’offerta gratuita di screening attraverso tampone naso-faringeo.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti