ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLeader della sostenibilità 2022

La sostenibilità è la chiave per organizzare le imprese anche nel settore energia

L’impegno si è ampliato nell’ultimo biennio con l’arrivo dei sustainability manager. Caroli: «Cresce la consapevolezza tra le aziende»

di Celestina Dominelli

(Miha Creative - stock.adobe.com)

1' di lettura

L’impegno per la sostenibilità ambientale e sociale è aumentato nell’ultimo biennio. Anzi, si è allargato coinvolgendo l’evoluzione organizzativa, con l’introduzione della figura del sustainability manager, anche tra le medie imprese. Nel comparto dell’energia, come spiega Matteo Caroli, Associate dean per l’internazionalizzazione e capo della business unit “Ricerca applicata e osservatori” della Luiss Business School, «la sfida della sostenibilità deve fare ora i conti con il “cigno nero” rappresentato dal problema dell’approvvigionamento del gas dalla Russia che pone per l’Europa e per l’Italia un tema di gestione dell’emergenza con cui le aziende si stanno misurando».

Il percorso della sostenibilità non si è comunque arrestato come certifica anche la lista Leader della sostenibilità stilata dal Sole 24 Ore e da Statista in cui sono ben 21 le imprese dell’energia rispetto alle 200 incluse. Ma ora, prosegue Caroli, «bisogna avere la forza di non far passare in secondo piano la transizione energetica». E i segnali che il trend prosegue sono numerosi come lo stesso Caroli ha verificato conducendo un’indagine su 60 aziende. «Negli ultimi due anni - osserva - sta aumentando molto la consapevolezza della necessità di muoversi in chiave sostenibile, di organizzare l’azienda, di far penetrare la cultura della sostenibilità, gestendola, con riferimento alle grandi imprese, anche sui fornitori».

Loading...

Un cambio di passo che ha investito anche aziende di dimensioni più contenute. «Molte medie imprese - conclude - hanno introdotto un sustainability manager che prima non c’era e hanno elaborato anche il primo piano strategico per la sostenibilità».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti