commercio

La spinta di Amazon sulle vendite online

di Barbara Ganz


2' di lettura

C’è la mano dalla 28enne Eleonora Calvi Parisetti e dalla società di consulenza da lei fondata, Growers Agency, dietro ai numeri registrati da alcune aziende italiane nelle vendite online. In comune hanno Marketplace Mentor, lo strumento ideato dall’imprenditrice che è fra i maggiori esperti di Amazon (con alle spalle due manuali sul vendere online editi da Hoepli). Calvi Parisetti aiuta le imprese a far fruttare al massimo le possibilità di e-commerce, e gli esempi trattati sono trasversali: dalle toghe su misura in tessuto biotech alle pantofole artigiane, dalle incubatrici per uova alle sneaker dipinte a mano, senza dimenticare la pulizia delle canne fumarie e la crema di frutta secca biologica. Aziende diverse per settore e dimensioni, dislocate da Nord a Sud della penisola, che hanno un tratto in comune: la forte crescita, spesso a tre cifre, nell'aumento di questo commercio. «La pandemia ha reso ancor più serrata la concorrenza nella vendita online – spiega –. Ecco perché è fondamentale, oggi più che mai, sfruttare al massimo le potenzialità dei canali di vendita in Rete. Non basta più esserci, bisogna emergere. I casi di successo delle aziende che seguiamo sono uno spaccato di come Amazon sia un'opportunità davvero per tutti: imprese di grandi, medie, piccole dimensioni, settori diversi, con un'attenta analisi di mercato e le giuste indicazioni l'online può diventare un moltiplicatore decisivo per il fatturato, strumento essenziale per il made in Italy».

Fra i casi di successo quello di Skémata, azienda emiliana nata da un'idea di Francesca Molinari, avvocato, per creare toghe su misura, ecosostenibili e leggere innovando un settore rimasto invece ancorato alle pratiche degli anni '50. La sartoria forense è cresciuta grazie anche alla spinta di MarketPlace Mentor: +263% nelle vendite.

Loading...

Di sette volte è aumentata invece la vendita di incubatrici per uova tecnologicamente all'avanguardia, in grado di garantire la massima resa, della Borotto, azienda con sede in provincia di Verona. Dal Veneto alla Sicilia: fondata nel 1976, Damiano è oggi leader mondiale nella produzione e trasformazione di frutta secca proveniente da agricoltura biologica. L'azienda gestisce la filiera dalla pianta fino al prodotto finito, all'insegna della tracciabilità e della totale sostenibilità. Vanta un'offerta di oltre 70 tipologie di prodotto, tutte rigorosamente bio, vendute in 30 Paesi per un fatturato consolidato nel 2020 di oltre 50 milioni di euro. Dal 2016 Damiano è Certified B Corporation, una tra le 2000 aziende nel mondo che decidono di agire secondo i più alti standard di responsabilità e misurano in modo rigoroso e trasparente i loro impatti. Con la spinta di Marketplace Mentor, ha ottenuto un +145% di vendite mensili.

E vendite online aumentate del 43% per LeClare, pantofoleria italiana che coniuga passione artigianale, esperienza e materiali di altissima qualità con sede in provincia di Treviso. Il marchio registrato vende, ad oggi, in tutta Europa e negli Stati Uniti. «Dopo una ricerca accurata ho conosciuto Growers Agency e il lavoro è decollato – spiega la fondatrice Clara Perin –. Nel 2020, l'anno della pandemia, abbiamo creato il nuovo e-commerce www.leclare.it: il sito e lo store Amazon vanno di pari passo: i risultati in un anno così difficile sono stati esorbitanti. Il 70% del fatturato è dato solo dalla vendita online».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti