credito

La spinta di Bankitalia alle fusioni tra banche e il no al polo pubblico del Sud

Dalle indicazioni del Governatore Visco un'accelerazione al riassetto del settore

di Alessandro Graziani

(ANSA)

2' di lettura

Il messaggio ai banchieri italiani è arrivato forte e chiaro: non contate su un cambiamento delle regole europee del calendar provisioning per ridurre le rettifiche su crediti, procedete con gli accantonamenti e, se servirà, preparatevi a ricapitalizzare le banche. Se l’inedito confronto pubblico tra il Governatore della Banca d'Italia e i banchieri dell’Abi ha lasciato una certezza, questa è che Bankitalia non considera il cambiamento della norma europea una priorità. È vero, come ha ricordato Visco...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti