ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScarpe di tendenza

La stilista giapponese Chie Mihara punta a una moda confortevole e femminile

Un giro d’affari da 14 milioni euro per sandali eleganti, scarpe comode e stivaletti “trendy”. Nelle collezioni molti modelli vengono riproposti negli anni in colori e pellami nuovi

di Paola Dezza

3' di lettura

L’amore per il disegno viene da lontano, da quando ancora bambina riempiva i propri notebook di immagini e idee. Chie Mihara, nota designer di calzature a livello internazionale ha realizzato un sogno identificato a 12 anni, «è allora che decisi di voler diventare una designer» racconta in esclusiva al Sole24 Ore. Per cui la scelta dell’iter di studi è stata praticamente obbligata per arrivare a lanciare un brand di scarpe femminili, ma confortevoli, che vanno dai classici sandali, da giorno e da sera, alle décolleté e agli stivaletti.

Un gruppo che oggi fattura 14 milioni di euro e vende in 800 punti di distribuzione in tutto il mondo.

Loading...

Dal Brasile a New York e poi in Spagna

Chie Mihara nasce in Brasile da madre e padre giapponesi nel 1968. Appena diciottenne parte per recarsi prima in Giappone e poi a New York, dove studia Accessories Design al Fashion Institute of Technology per soddisfare il suo desiderio di lavorare nella moda.

«La vita mi ha poi portata a trasferirmi in Spagna e a lavorare per un brand del lusso francese - spiega -. Poco dopo il mio arrivo incontrai mio marito, che possedeva un’azienda di calzature, e dopo quattro anni (sposata e con tre bambini) decisi di fondare il mio brand».

Grazie al marito che si è occupato della parte organizzativa, Chie si è potuta concentrare sul prodotto dedicandosi a un prodotto femminile che non escludesse il comfort. L’attenzione a quest’ultimo aspetto arriva direttamente dall’aver lavorato in un negozio di scarpe ortopediche proprio a New York.

Come nasce la collezione

I suoi modelli sono pratici ma femminili, molti ricordano forme del passato rivisitate in chiave moderna.

Le idee dei nuovi modelli arrivano infatti dal passato, come racconta lei stessa, guardando e studiando calzature storiche, ma anche analizzando la storia della moda, le decadi e i rispettivi stili e infine le tecniche di sviluppo.

«Fortunatamente ho finito la mia attuale collezione Primavera-Estate 2021 appena prima del lockdown di marzo 2020 - dice -. Per questo motivo la collezione era fresca, divertente e molto giocosa. Ma ho anche anticipato un periodo di resilienza e forza, rappresentato da design e colori semplici, come i toni della terra, i verdi militari e i marroni. Quando creo, non mi pongo l’obiettivo di progettare modelli senza tempo, ma in effetti credo che uno dei punti chiave del mio processo creativo sia il fatto di non seguire i trend».

In generale i modelli sono senza tempo. «Spesso ripropongo i miei modelli in colori e materiali nuovi - racconta ancora -. Lo facciamo ogni stagione perché è sempre un gran successo. I nostri clienti amano vedere i modelli di tre o cinque anni fa reinterpretati nella nuova collezione».

Eleganza e stile, come si raggiungono?

Che cosa sono l’eleganza e lo stile? Secondo Chie Mihara l’eleganza perfetta è quando riesci ad essere te stessa e a vestirti secondo il tuo gusto personale, senza permettere alle tendenze di importi ciò che dovresti indossare. Questo mostra indipendenza di pensiero e diventa eleganza.

«Ci sono molte attrici e modelle che scelgono d’indossare le nostre scarpe e amiamo scoprirlo attraverso i social media o la TV. Per esempio, Helena Bonham Carter in TheCrown ha indossato molti nostri modelli di collezioni passate» dice.

«Sto ancora lavorando sulla prossima collezione primavera-estate, ma posso dire che sarà più concreta, realistica, pratica e facile da capire. Perché penso che saremo molto concentrate a ricostruirci la vita e, nonostante il mio brand sia fondato sui concetti di gioia e felicità (e sarà ancora questo il messaggio), ho deciso di eliminare i dettagli superflui e mantenere il design forte e potente» conclude.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti