Parigi in otto tappe tra luoghi storici e la rinata Bourse du Commerce

6/9City Break

La storia di Parigi al Musée Carnavalet

Altro museo ristrutturato che merita una visita (è stato riaperto lo scorso anno dopo opere di rinnovamento per 59 milioni di euro) è il Musée Carnavalet. Si trova nel 3° arrondissement ed è il luogo ideale per chi vuole saperne di più sugli eventi e sui personaggi che hanno reso celebre la città di Parigi, ripercorrendo la sua storia millenaria con filmati, documentari, film d'animazione, spazi di ascolto e touch screen. E’ il Museo della Storia di Parigi, dalle origini sino ai nostri giorni e le sue collezioni sono ospitate all’interno di due eleganti residenze nobiliari del XVI e XVII secolo, l’Hôtel Carnavalet (da cui prende il nome) e l’Hôtel Le Peletier de Saint-Fargeau. Si tratta del museo più antico della città di Parigi e ospita una collezione di 625.000 opere. Nei pressi del museo è consigliabile una passeggiata in Place des Vosges e in Rue de Rivoli. Alla sera, proprio in Place des Vosges, si può cenare al ristorante Anne al Pavillon de la Reine, un indirizzo a 5 stelle senza tempo, un’oasi di pace nel cuore del Marais circondata da parco, fontane, prati e alberi. Dietro un’elegante facciata si nasconde un universo originale immaginato dall’interior designer Didier Benderli.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti