Fisco, ecco come compensare i crediti con i debiti dopo la stretta

3/6Fisco e contabilita

La stretta sulle compensazioni/Le voci esclusi

default onloading pic
(Adobe Stock)

Le compensazioni in F24 di crediti per importi fino a 5mila euro possono tuttora essere effettuate dal 1° giorno del periodo di imposta successivo a quello di maturazione del credito. Nel modello F24 del 16 gennaio 2020, si sono potuti ad esempio utilizzare in compensazione un credito Irpef, Ires o Irap 2019 non superiore alla soglia di 5mila euro. Ciò che rileva a questi fini non è l'importo complessivo del credito (che può essere superiore a 5mila euro), ma l'importo compensato nel modello F24

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...