Uefa foundation for children

La Uefa stanzia 5 milioni per avvicinare i bambini al calcio

La Uefa guidata da Alexander Ceferin ha stanziato per il periodo 2019/2020 oltre 4,76 milioni. Da aprile 2015 sono 245 il numero di progetti supportati e circa 1 milione di persone, dislocati in 100 Paesi diversi, beneficia del lavoro della Uefa foundation for children

di Emanuele Cuomo


default onloading pic
(Reuters)

2' di lettura

La Uefa foundation for children lavorerà alla realizzazione di 42 nuovi progetti umanitari e di sviluppo che coinvolgono i bambini che vivono in Europa e in altri Continenti. La fondazione istituita nel 2015 per volontà dell'ex presidente Uefa, Michel Platini, riflette il desiderio dell'organo che governa il calcio europeo di giocare un ruolo importante a livello sociale. Nel recente consiglio di Nyon, riunitosi sotto la gestione del numero 1 del calcio europeo, Alexander Čeferin, l'organismo ha stanziato un budget per il periodo 2019/2020 di oltre 4,76 milioni di euro.

I Paesi coinvolti sono 100
L'iniziativa coinvolge anche l'Italia, con l'attività promossa dall' Fc Barcelona foundation , partner della Uefa foundation for children, che in Sicilia, Spagna meridionale e Grecia regalerà un sorriso ai minori non accompagnati. Da aprile 2015 il numero di progetti supportati dall'ente con sede in Svizzera si attesta a quota 245. Attualmente circa 1 milione di persone, dislocati in 100 Paesi diversi, beneficia del lavoro della Uefa foundation for children.

La metà dei finanziamenti, approvati dai fiduciari, è destinata a progetti europei, l'altra metà delle risorse viene utilizzata negli altri Continenti.

L’obiettivo dell’iniziativa
La Fondazione aiuta concretamente i bambini, avvicinandoli attraverso lo sport e il calcio, riesce a sostenerli principalmente nei settori della salute, dell'istruzione, dell'accesso allo sport, dello sviluppo personale, dell'integrazione e della difesa dei diritti del bambino.

I finanziamenti per il 2019/20 sono stati destinati anche ai progetti associati al Campionato europeo di calcio 2020 , che si svolgerà in 12 Nazioni. Grazie all'impegno della Uefa, i bambini e le loro famiglie possono beneficiare degli effetti positivi che il calcio può avere a livello sociale. L'Unione delle associazioni calcistiche europee, infine, collabora attivamente con le Nazioni Unite al fine di dare speranza a migliaia di bambini in Europa e nel mondo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...