ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCredito

La valutazione di Klarna crolla in un anno dell’85%, allarme per lo scoppio della bolla Fintech

La società svedese pioniera del “buy now pay later” valeva 46 miliardi di dollari un anno fa, ora solo 6,5 miliardi. Il rialzo dei tassi di interesse ha fatto scattare un re-rating del settore, penalizzato anche dall’ingresso di Apple. Ecco chi sono i 10 principali investitori dei 1.143 unicorni

di Alessandro Graziani

(REUTERS)

2' di lettura

La società svedese Klarna, una fintech attiva nei servizi di pagamento e tra i più noti attori del “buy now pay later”, solo un anno fa aveva raccolto capitali dalla giapponese SoftBank che le assegnavano una valutazione di 46 miliardi di dollari. Oggi la nuova iniezione di capitali freschi (600 milioni) avverrà sulla base di un valore totale di soli 6,5 miliardi. Il crollo è di circa l'85% e ricorda da vicino lo scoppio della bolla delle dot.com di inizio secolo.

L’impatto del rialzo dei tassi

Nel caso di Klarna, come dei suoi...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti