ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùResidenziale in Australia

La via di fuga da guerra e crisi, per i super-ricchi, si chiama «Gold Coast»

Tra un clima ideale e spiagge paradisiache, Edo Mapelli Mozzi, fondatore e amministratore delegato della società immobiliare e di design Banda, ha scelto la Costa d’Oro per la sua prima joint venture fuori dal Regno Unito: Masthead, un complesso esclusivo di 28 appartamenti, con viste spettacolari sull’estuario e sull’oceano

di Nicol Degli Innocenti

3' di lettura

L’Australia è la nuova destinazione per i super-ricchi del mondo che vogliono fuggire da un Occidente in crisi economica e con tensioni geopolitiche. Un luogo in particolare sta attirando l’interesse degli investitori stranieri: la Gold Coast, a sud di Brisbane nel Queensland, che offre un clima ideale e spiagge così belle che hanno nomi come Paradise Beach. Non solo: mentre in Europa non ci sono porti abbastanza grandi per ospitare i super yacht dei super-ricchi, il porto turistico di Main Beach, uno dei più grandi al mondo, si offre come soluzione. L’aeroporto della Gold Coast è stato appena ampliato e la linea ferroviaria ad alta velocità collegherà la costa con Brisbane in vista delle Olimpiadi del 2032.

Per questo Edo Mapelli Mozzi, fondatore e amministratore delegato della società immobiliare e di design Banda, ha scelto la Costa d’Oro per la sua prima joint venture fuori dal Regno Unito: Masthead, un complesso esclusivo di 28 appartamenti, situato proprio all'angolo del “triangolo d'oro”, con viste spettacolari sull’estuario e sull’oceano.

Loading...
Gold Coast australiana, il Masthead Ocean Club

Gold Coast australiana, il Masthead Ocean Club

Photogallery13 foto

Visualizza

Banda si è alleato con l’imprenditore edile australiano Rory O'Brien per realizzare il progetto da 280 milioni di dollari australiani del Masthead Ocean Club, sulla spiaggia principale della Costa d’oro, a pochi passi dal Versace Hotel e dal nuovo Ritz Carlton.

Lo sviluppo residenziale

Ogni appartamento, che avrà tra le tre e le cinque camere da letto, occupa un intero piano del palazzo e ha quindi una vista a 360 gradi, dall'alba sull'oceano al tramonto sul verde. Banda ha progettato e disegnato gli interni delle cinque “sky home”, dei due attici e del superattico all'ultimo piano, utilizzando materiali naturali come legno e marmo.

«Questo progetto fa parte dell'evoluzione e del percorso di espansione globale di Banda – spiega Mapelli Mozzi –. Abbiamo progetti in corso a Londra, a New York, a Doha, a San Salvador e in tutt’Europa, quindi da tempo cercavamo l’occasione giusta per lavorare in Australia. Masthead è esattamente quello che cercavamo».
I residenti di Masthead avranno accesso esclusivo all’Ocean Club, situato al 25esimo e 26esimo piano, che avrà un bar, una cucina e grande sala da pranzo dedicata, stanze per incontri di lavoro e biblioteca, tutte con vista sull’oceano Pacifico.
I prezzi degli appartamenti di Masthead partono da 3,5 milioni di sterline e comprendono un garage doppio.

I primati della Gold Coast

La Gold Coast è salita al quinto posto in classifica nell'ultimo Prime Global Index di Knight Frank, grazie a un aumento dei prezzi dell’11,3% negli ultimi dodici mesi. In tutto il mondo solo Dubai, Miami, Tokyo e Los Angeles hanno registrato un incremento maggiore dei prezzi.
Secondo i dati di Colliers, nel periodo giugno-settembre gli appartamenti di nuova costruzione della Gold Coast sono aumentati del 3,8% rispetto al trimestre precedente. «Prevediamo che i prezzi continueranno a salire, dato che la domanda resta elevata ma l'offerta sta diventando carente», afferma Steven King di Colliers.
La ragione è che le autorità della zona hanno modificato il codice urbanistico e non concederanno più permessi edilizi per costruire sulla spiaggia, quindi i progetti già in divenire come Masthead – che sarà completato nel 2024 - saranno molto richiesti. La Gold Coast infatti sta a Melbourne e Sydney come gli Hamptons stanno a New York: è il luogo più sofisticato e ambito per le vacanze o anche per l'home working. I residenti delle città australiane si troveranno quindi a competere con gli stranieri per conquistare un angolo di paradiso.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati