Supercar italiane

Lamborghini Countach, torna il mito. Ecco la LPI 800-4 da 2,5 milioni di euro

di Corrado Canali

2' di lettura

Cinquant’anni dopo torna la Countach. Era il 1971 quando la matita di Marcello Gandini creò per la prima volta i mitici tratti del profilo a cuneo, che avrebbero caratterizzato la produzione di Sant’Agata Bolognese per i decenni successivi, fino ad arrivare ai giorni nostri. Oggi la nuova Lamborghini Countach LPI 800-4, svelata in anteprima mondiale in California alla Monterey Car Week, sarà prodotta in soli 112 esemplari, come omaggio al nome in codice della vettura originale, che infatti era LP 112. Prezzo: circa 2.5 milioni di euro. Sotto il cofano ci sarà il V12 Longitudinale Posteriore (LP) e ibrido (I) di 6,5 litri sviluppato per la Sián e accreditato di una potenza massima di 814 cv, somma dei 780 cv a 8.500 giri del dodici cilindri e dei 34 cv dell’unità elettrica.

Nuova Lamborghini Countach, tutte le foto

Nuova Lamborghini Countach, tutte le foto

Photogallery15 foto

Visualizza

Le prestazioni sono sensazionali: da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi, da 0 a 200 km/h in 8,6 secondi e una velocità massima di 355 km/h. Il profilo della nuova Countach è puro e pulito e presenta riferimenti alla prima versione, la LP 500, e alla LP 400. L'ispirazione del frontale della LPI 800-4 alla versione Quattrovalvole della Countach si nota nelle linee decise del cofano anteriore, con griglia e fari rettangolari, lunghi e bassi, e nei passaruota con il tema esagonale. La monoscocca in fibra di carbonio è la stessa della Aventador, mentre tutti i pannelli della carrozzeria sono realizzati in composito. Così il peso a secco della Countach LPI 800-4 è di 1.595 kg, con un rapporto peso -potenza di 1,95 kg/cv. Anche gli esterni presentano diversi elementi in fibra di carbonio nello splitter anteriore, intorno al parabrezza e agli specchietti retrovisori, sulle prese d’aria del cofano motore e sul battitacco. Le ruote da 20” (anteriori) e 21” (posteriori) sono state realizzate nello stile degli anni Ottanta e sono dotate di dischi freno carboceramici e pneumatici Pirelli P Zero Corsa.

Loading...

La Countach LPI 800-4 è stata presentata nella tinta Bianco Siderale, con un tocco di blu perlato, che ricorda la LP 400 S personale di Ferruccio Lamborghini. Gli interni sono disponibili in quattro configurazioni, Unicolor o Bicolor, ed è inoltre possibile scegliere tra una selezione di colori speciali per il rivestimento interno (cinque colori), il soffitto e le cuciture. Per la gestione dei comandi della vettura, che includono connettività e Apple CarPlay, è disponibile un touchscreen HDMI centrale da 8,4” realizzato appositamente per la LPI 800-4. Premendo l'inedito pulsante “Stile” (Design) il sistema di infotainment racconta la filosofia del design della Countach al suo pubblico privilegiato.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti