fuori serie

Lamborghini, ecco la one-off omologata sia per la strada che per la pista

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura

Tecnicamente vengono chiamate “one-off”, ma più semplicemente sono quei modelli unici realizzati su commissione di qualche facoltoso acquirente a cui non basta solo possedere un supercar, ma ne vuole una unica e soprattutto realizzata su specifiche da lui richieste.

Come la Lamborghini SC18 Alston nata dal lavoro congiunto del Centro Stile e di Squadra Corse, il reparto Motorsport che in pochi anni ha già conquistato tante vittorie in pista: una quindicina di campionati internazionali GT negli ultimi tre anni e soprattutto le prestigiose 24 Ore di Daytona e 12 Ore di Sebring. Al punto da maturare un'esperienza tale da lanciarsi nella realizzazione di progetti personalizzati.

Realizzata sulla base della Avendator SVJ dalla quale deriva la meccanica e il motore V12 aspirato da 770 cv, la Alston SC18 è omologata per uso stradale ma conferma la propria vocazione fortemente corsaiola grazie ad una serie di soluzioni specifiche. A cominciare dall'aerodinamica inedita, grazie all'impiego di pannelli di fibra di carbonio e che riprende alcune soluzioni introdotti sulle Lamborghini da corsa. Come le due grandi prese d'aria anteriori derivate dalla Huracan Super Trofeo GT3, la Lamborghini impiegata nel monomarca, a cui si aggiunge l'airscoop sul tetto che contribuisce a migliorare l'aspirazione del motore e la pinna centrale che garantisce, invece, una maggior stabilità alla vettura nella percorrenza delle curve veloci.

La pinna centrale, poi, si raccorda con la grande ala posteriore realizzato in carbonio che prevede una regolazione manuale su tre livelli per fornire il giusto carico aerodinamico a seconda del tracciato che si percorre. Il cofano motore, infine, è stato dotato di dodici specifiche prese d'aria, la stessa soluzione impiegata sulla Huracán GT3 per le gare di durata con l'obiettivo di migliorare lo scambio termico del propulsore dodici cilindri.

La Lamborghini SC18 Alston che è omologata sia per la pista, ma anche per l'utilizzo su strada e autostrade è stata presentata in occasione delle World Final di Vallelunga, l'evento celebrativo di fine stagione che ha radunato tutti i piloti e le vetture impiegate in pista quest'anno.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...