MOTORSPORT

Lamborghini potrebbe rientrare ufficialmente alla Le Mans 2020

Per il ceo Stefano Domenicali il progetto è per ora soltanto in discussione

di Corrado Canali

2' di lettura

L'ormai imminente Classe Hyper Sport che prevede l'impiego di hypercar e sostituirà l'attuale classe “regina” LMP1 nel Campionato mondiale Endurance e di conseguenza anche alla 24 Ore di Le Mans a partire dal 2020 ha già attirato l'attenzione di brand come Aston Martin e Toyota, ma ora pare che anche Lamborghini potrebbero aggiungersi a loro.

E' stato lo stesso ceo della Lamborghini Stefano Domenicali a lasciarlo intendere in più di un'occasione affermando che il costruttore di Sant'Agata Bolognese sta studiando un clamoroso ritorno alla 24 Ore di Le Mans.

Loading...

“Ci sono discussioni al riguardo e stiamo cercando di capire meglio i regolamenti per vedere se la nuova Classe può essere interessante per noi - ha spiegato al Festival di Goodwood 2019, lo stesso Domenicali - non c'è null'altro da dire fino a quando la valutazione sarà terminata: è a quel punto che la risposta potrebbe essere o sì o no. Per ora, se mai, è solo possibile”.

Domenicali ha poi aggiunto che in Lamborgini non ha ancora un budget per sviluppare una hypercar che possa soddisfare i requisiti di omologazione per la nuova classe. “Ma l'attuale SC18 (nella foto) dimostra che abbiamo una base per quello che potrebbe essere un approccio interessante – ha poi aggiunto – visto che l'auto dimostra che in Lamborghini avremmo le potenzialità per sviluppare un tale progetto”.

In base alle normative prevista per la Classe hypercar, i produttori devono schierarsi al via con un veicolo basato su auto stradale di cui siano prodotti almeno 20 modelli omologati per un periodo di due anni. E visto che Lamborghini conta di presentare al prossimo Salone di Francoforte (12-22 settembre) una hypercar sia pure a tiratura limitata, il progetto potrebbe essere sviluppato sulla base di questa super vettura.

Sempre in tema di regolamenti per le future hypercar, le auto dovrenno avere un peso massimo di 1100 kg e una potenza media di 750 cv. Infine i sistemi ibridi non sono obbligatori, ma possono essere utilizzati, sia pure limitati a 270 cv.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti