ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùHypersuv

Lamborghini Urus Performante, tutto quello che c'è da sapere sul mega-suv

La Urus si aggiorna e sposta ancora più in alto l'asticella della potenza che arriva a 666 cavalli, delle prestazioni e del dinamismo

di Massimo Mambretti

3' di lettura

La Urus, la Lamborghini più venduta in assoluto, si rinnova e adesso si chiama Performante. La nuova edizione è stata svelata nel pieno della settimana del Concorso di Eleganza di Peeble Beach, a pochi giorni di distanza dal record fatto registrare sul tracciato della cronoscalata Pikes Peak International Hill Climb. La rinnovata Urus (che non era ancora nota come Performante) ha “divorato” le centocinquantasei curve che si snodano per venti chilometri su un dislivello di 1.439 metri e una pendenza media del 7%, tagliando il traguardo posto a 4302 metri in 10:32.064, surclassando il primato detenuto dalla Bentley Bentayga nella categoria suv di serie.

Il biglietto da visita con cui si presenta la Performante, in vendita a 215.000 euro, anticipa le ambizioni della rinnovata Urus che poggiano su una rivisitazione che ha interessato design, aerodinamica, potenza, peso e dinamismo grazie a un nuovo set-up dell'assetto e dell'elettronica.

Loading...

Lamborghini Urus Performante, design distintivo e cura dimagrante

La Urus Performante si distingue per la linea resa più aerodinamica dal frontale ridisegnato che conferisce anche maggiore aggressività alla sua espressione grazie al nuovo cofano con estrattori per favorire la respirazione del possente V8 biturbo, oltre che dallo scudo paraurti e dallo splitter ridisegnati. Sul fronte del miglioramento dell'aerodinamica influiscono anche l'inedito spoiler con pinne laterali all'estremità del padiglione e il nuovo scudo paraurti posteriore, che alloggia un diffusore inedito dal quale sbuca lo scarico Akrapoviç in titanio leggero. Quest'ultimo è uno dei molti elementi con cui alla Lamborghini hanno affrontato la caccia al grammo per ridurre il peso della Urus, basata in larga misura su un impiego di fibra di carbonio che non ha eguali nel settore dei suv. Con questo materiale, che può essere a vista oppure mimetizzato dalla parziale colorazione in tinta con il resto della carrozzeria, sono realizzati il cofano motore, gli scudi paraurti, splitter e spoiler posteriore, i profili dei passaruota oltre che, a richiesta, il padiglione. Ad accentuare la personalità della Performante provvede poi l'aggiornamento dell'assetto, che può essere integrato da cerchi che arrivano fino a 23” e che abbassa la statura della Urus di 20 millimetri grazie all'adozione di nuove molle.

Lamborghini Urus Performante, tutte le foto del nuovo mega-suv

Lamborghini Urus Performante, tutte le foto del nuovo mega-suv

Photogallery12 foto

Visualizza

Lamborghini Urus Performante, dentro è sportivamente raffinata

I rivestimenti interni sono in Alcantara di colore nero, con cuciture dei sedili che compongono un nuovo motivo esagonale, il Performante Trim, e a richiesta ovviamente sono disponibili anche in pelle. Queste personalizzazioni possono essere estese a richiesta anche a gran parte dell'arredamento con particolari abbinamenti cromatici o in nero opaco e si possono legare al programma di personalizzazione Ad Personam, che include anche molti particolari in fibra di carbonio. Nell'abitacolo spicca anche la nuova interfaccia grafica della strumentazione e del sistema d'infotainment appositamente sviluppata per la Urus Performante.

Lamborghini Urus Performante, più potente, più leggera e più agile

Il V8 biturbo di 4 litri della Urus è stato potenziato e nella configurazione sviluppata per la Performante sviluppa 666 cavalli e 850 Nm di coppia tra 2.300 e 4.500 giri. I 16 cavalli in più unitamente alla riduzione della massa della vettura di 47 kg si traduce in un rapporto peso/potenza di 3,2 kg/cv, che permette alla nuova Urus di tagliare il traguardo dei 100 orari in 3”3 prima di raggiungere la velocità massima di 306 all'ora.

Il dinamismo è stato ottimizzato oltre che con la ridefinizione dell'assetto, i cui cerchi calzano pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R semi-slick sviluppati per l'impiego sul nuovo mega-suv Lamborghini, anche dalla ricalibrazione del sistema sterzante che agisce sulle quattro ruote. Il dinamismo si avvantaggia anche dalla ridefinizione delle modalità di configurazione vettura: Strada, Sport e Corsa. A queste configurazioni sulla Performante si aggiunge la Rally, che sui fondi sterrati mette d'accordo lo sviluppo delle prestazioni con l'istintività della guida.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti