JLR

Land Rover Defender al debutto su strada

Nuova serie per l'iconico fuoristrada

di Simonluca Pini


default onloading pic

1' di lettura

Le icone non hanno tempo, anche se cambiano radicalmente. L’arrivo su strada della Land Rover Defender rappresenta un momento atteso da migliaia di appassionati. Nonostante il cambio di struttura ora con monoscocca invece del tradizionale telaio a longheroni, e soprattutto un listino prezzi decisamente più importante, la nuova Defender ha tutte le carte in regola per diventare il primo fuoristrada premium senza scomodare la lussuosa e costosa Mercedes Classe G.

Sarà commercializzata in tre varianti diverse, mentre sotto al cofano debutteranno motorizzazioni mild hybrid e ibride plug-in. Infatti sono previste le Defender 90,110 e 130. Se originariamente si riferiva alla lunghezza del passo in pollici, ora le tre numerazioni indentifichano tre versioni differenti di carrozzeria e di posti a bordo. Partendo dalla 90 a tre porte, la lunghezza arriverà a 4.323 mm contro i precedenti quattro metrie i posti saranno disponibili saranno cinque o sei. Sarà questo il modello con la tipica forma boxy, andando così a dare un’erede all’iconico modello. Passando alla nuova Land Rover Defender 110 a cinque porte, sarà lunga 4.758 mm con abitacolo per cinque, sei e sette posti.

Al vertice troviamo la nuova Land Rover Defender 130, sigla utilizzata in passato esclusivamente per la versione pick-up a doppia cabina, mentre ora si tratta di un maxi fuoristrada lungo 5100 mm con abitacolo fino a otto posti. In futuro non è da escludere una versione più compatta e anche elettrico. Quello che è certo è il ruolo centrale della Defender nel futuro del marchio britannico.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...