casa bianca

Larry Kudlow nuovo consigliere economico di Trump: «La Cina si merita i dazi»

(REUTERS)

1' di lettura

Larry Kudlow sarà il consigliere economico di Donald Trump. Lo conferma la portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckabee Sanders. ''A Larry Kudlow è stata offerta la posizione di responsabile del Consiglio Economico Nazionale.
Ha accettato'' dice Sanders. ''Lavoreremo per una transizione ordinata e terremo informati su quando assumerà ufficialmente l'incarico'' aggiunge. La Cina non gioca da molto tempo secondo le regole, si è guadagnata una risposta dura sul fronte delle politiche commerciali. Afferma Larry Kudlow. Il riferimento è ai dazi sull'alluminio e l'acciaio proposti da Trump ma anche al pacchetto allo studio della Casa Bianca, che prevede ulteriori dazi su 60 miliardi di dollari di prodotti Made in China.

Nel corso di un'intervista con la Cnbc, Kudlow racconta di aver avuto di recente contatti quotidiani con Gary Cohn, di cui assumerà l'incarico. ''Non ho che cose buone da dire su Cohn e Steve Mnuchin'' dice Kudlow, definendo il 'falco' Peter Navarro un suo ''caro amico''. Kudlow aggiunge inoltre che non ci sono motivi per ritenere che Trump non sia favorevole a un dollaro forte. Tra le prime dichiarazioni di Kudlow anche un sostegno al dollaro forte, auspicio condiviso con il presidente Trump, come chiave della crescita dell’economia a stelle e strisce. Nel corso della notte, tuttavia, il biglietto verde ha perso posizioni nei confronti dello yen, chiudendo a 105,94 sulla moneta nipponica, -0,5%.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti