LOGISTICA

Last mile, Mileway firma 4 contratti d’affitto per oltre 21mila mq

Da inizio 2018 ad oggi, sono stati investiti in Italia circa 350 milioni in immobili per logistica last mile; un segmento che rappresenta tra il 7 e l’8% del totale investito in real estate commerciale in Italia

di Laura Cavestri

default onloading pic

Da inizio 2018 ad oggi, sono stati investiti in Italia circa 350 milioni in immobili per logistica last mile; un segmento che rappresenta tra il 7 e l’8% del totale investito in real estate commerciale in Italia


2' di lettura

Mileway, la società pan-europea leader nel settore degli immobili per la logistica dell’ultimo miglio, ha sottoscritto contratti d’affitto per oltre 21mila mq di superficie con quattro dei maggiori operatori della Logistica conto terzi (3PL) in Italia. Un costante incremento della domanda di spazi per l’ultimo miglio da parte di operatori 3PL in Italia che è maturato fin dalla sua costituzione nel settembre 2019, domanda spinta principalmente dall’accelerazione nel passaggio all’e-commerce e dalla necessità delle aziende di stoccare i loro prodotti più vicino ai loro clienti.

I contratti di affitto

Più nel dettaglio, Mileway ha firmato quattro contratti di affitto.
Il primo con Tiesse Spa, una azienda di trasporti e logistica con sede a Milano, per 8.700 mq a San Giuliano Milanese (Milano), dove sposterà la propria sede principale. Il secondo con Logistika, un operatore italiano di 3PL, per 2.100 mq a Genova. Si tratta di un immobile unico nel suo genere, nelle immediate vicinanze del porto di Genova, da dove Logistika fornirà servizi personalizzati per la movimentazione delle merci nel porto. Il terzo è con GLS Italy, ramo italiano del corriere espresso internazionale GLS, per 4.100 mq, a Sant'Andrea delle Fratte (Perugia). GLS lo utilizzerà come un punto di distribuzione per servire i clienti nell'area di Perugia. Il quarto, infine, è il ramo italiano di un operatore internazionale 3PL, per 6.200 mq a San Giuliano Milanese (Milano). L'immobile è molto vicino al centro cittadino, un elemento chiave che ha attirato il cliente al sito e che lo utilizzerà come punto di rifornimento per i clienti B2B nell'area di Milano.

Un portafoglio ampio

Prima di sottoscrivere i contratti d’affitto, Mileway si è fatta carico di ristrutturare completamente gli immobili per portarli ad uno standard moderno di elevata qualità. Da ottobre 2019 Mileway ha accresciuto il proprio portafoglio fino a raggiungere un totale di 46 immobili per complessivi 350mila mq circa, fornendo agli affittuari varietà di spazi e la flessibilità di adattarsi alle richieste di cambiamento.

«Siamo lieti – ha affermato Mario Costa, Country Director Italia – di aver raggiunto nelle ultime settimane un accordo per questi quattro contratti d’affitto che dimostrano la richiesta crescente di spazi logistici dell’ultimo miglio nel nostro Paese e la nostra attenzione a supportare la crescita dei nostri clienti».

Un settore in crescita

Da inizio 2018 ad oggi, sono stati investiti in Italia circa 350 milioni in immobili per logistica last mile. Il “Last mile” è settore di nicchia nella nicchia. La logistica real estate ha infatti sempre rappresentato una percentuale del 7-8% massimo del totale investito in real estate commerciale in Italia. A fine 2019 è salita al 12%. Alla fine del primo quarter 2020, anche se il dato è parziale, è salita ulteriormente al 16 per cento. Finora il settore last mile non ha rappresentato più del 10% del totale investito in logistica in Italia. Una percentuale destinata ad aumentare. Da 2-3 anni cresce, grazie allo svilupparsi dell’e-commerce, e di conseguenza porta alla necessità di magazzini di prossimità vicini al consumatore finale per ridurre i tempi di consegni dall’ordine.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati