ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùSostenibilità

Latte Granarolo, tappo ancorato alla bottiglia e con il 30% di plastica in meno

Anche il peso delle bottiglie è stato ridotto del 13%: l’azienda prevede di risparmiare oltre 355mila chilogrammi di plastica in un anno a parità di volumi

di E.Sg.

Le nuove bottiglie del latte Granarolo

2' di lettura

Il nuovo tappo del latte Granarolo punta all’obiettivo di riduzione del peso degli imballaggi grazie a un meno 30% di plastica rispetto al suo predecessore. Inoltre rimane agganciato alla bottiglia (come prevede una normativa europa che enterà in vigore il prossimo anno) e non va disperso, rendendo più facile la raccolta e il riciclo.

Per migliorare la ricerca e lo sviluppo sul packaging, Granarolo ha lavorato nell’ultimo anno per intervenire sulle bottiglie del latte alto pastorizzato in Pet, al fine di ridurre la grammatura del collo della preforma e del tappo, che è stato ancorato alla bottiglia.

Loading...

Oltre alla novità del tappo, il peso delle bottiglie nei vari formati prodotti è stato ridotto mediamente del 13% rispetto alle bottiglie commercializzate nel corso del 2021. In merito alle bottiglie di latte in Pet saranno prodotte 7,3 milioni di confezioni di latte al mese, cioè oltre 85 milioni di confezioni/anno con il nuovo tappo (-30% di plastica) e una preforma alleggerita (-13% di plastica).

Con questo effetto combinato di riduzioni Granarolo prevede di risparmiare oltre 355.000 kg di plastica in un anno (a parità di volumi di vendita del 2021): si tratta di 537 ton di CO2 eq pari all’illuminazione annua di un paese di 7.760 abitanti

«Il tappo Tethered cap è stato studiato in esclusiva per Granarolo – ha detto il direttore generale, Filippo Marchi – prima fra le aziende dairy ad anticipare la direttiva europea».

Per quel che riguarda l’utilizzo di materiali alternativi alla plastica, lo scorso anno è stato avviato un grande lavoro sui nostri yogurt a marchio Yomo – ha detto Marchi – . Sessantasei milioni di vasetti-anno sono stati convertiti da plastica a carta e a regime, quando la conversione di tutte le linee sarà ultimata, saranno 185 milioni di vasetti ogni anno».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti