ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAlimentare

Latteria Soresina compra il gorgonzola Oioli

Con l’acquisizione da parte della cooperativa cremonese nasce un gruppo lattiero-caseario da 500 milioni di euro di fatturato

1' di lettura

La cooperativa cremonese Latteria Soresina ha acquisito il caseificio Oioli, specializzato nella produzione di Gorgonzola Dop. Latteria Soresina avrà la totale proprietà dell’impresa, ma la responsabilità della guida del caseificio sarà lasciata ai fratelli Oioli. La cooperativa cremonese ha chiuso il 2022 con un fatturato di 494 milioni di euro, in crescita del 19% rispetto all’anno precedente. Oioli, nata come piccola azienda familiare, si è sviluppata negli anni portando sul mercato nazionale ed estero il Gorgonzola Dop e nel 2022 ha raggiunto un fatturato di circa 14 milioni di euro, il 32% in più rispetto all’anno precedente. Il gruppo così costituito supererà quindi i 500 milioni di euro di fatturato.

L’intesa tra Latteria Soresina ed i fratelli Oioli sarà perfezionata nel corso del mese di gennaio e prevede l’acquisizione da parte della cooperativa del 100% delle azioni di Oioli. «Oltre agli asset - ha detto il presidente di Latteria Soresina, Tiziano Fusar Poli - sono i valori di grande competenza, ma anche di passione e dedizione che abbiamo trovato nei Fratelli Oioli che ci hanno convinto a portare a termine questa operazione, in coerenza con la nostra strategia di crescita nelle Dop italiane più remunerative a cui destinare il latte dei nostri soci». «L’acquisizione da parte di Latteria Soresina - ha detto Gabriele Oioli - garantisce alla nostra azienda la futura continuità per tutti i dipendenti del caseificio».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti