recruiting internazionale

Lavorare in Germania? Il colloquio di selezione si fa a Napoli

di Vera Viola


default onloading pic

3' di lettura

“Konzept-e” è la società tedesca che cerca in Italia giovani da assumere con contratti a tempo indeterminato, poiché in Germania, e in particolare a Stoccarda, non trova educatori, pedagogisti, operatori per l’infanzia da reclutare per le sue 42 scuole materne. È sbarcata in questi giorni in Italia e ha creato un suo quartier generale a Torre del Greco, in provincia di Napoli, dove una commissione italo tedesca sta selezionando giovani educatori italiani.

Contratto di lavoro assicurato
«Offriamo impiego nelle scuole materne – precisa la titolare e ad di Konzept-e, Waltraud Weegmann – con contratto a tempo indeterminato, per 40 ore settimanali di lavoro distribuite in 5 giorni alla settimana e con 30 giorni di ferie retribuite». Parla di una retribuzione lorda di 1.500 euro al mese nei primi quattro mesi (quando l’organizzazione assicura anche vitto, alloggio e corso di lingua per il titolo B1) e di 3.100 euro lordi dal quarto mese in poi (a questo punto con il solo benefit del corso B2). L’imprenditrice aggiunge: «In Italia troviamo giovani ben preparati e con buone doti caratteriali».

La risposta dei giovani italiani
All’inizio erano 250 quelli che dall’Italia hanno risposto al primo bando pubblicizzato su Fb a fine 2018, poi, con l’aiuto di altre due società - la tedesca IB (Internationaler Bund) che si occupa di formazione culturale e linguistica e la italiana “Germi Italia” che gestisce i colloqui e offre accompagnamento ai giovani all'estero - ne sono stati selezionati 50 per titoli. Tra i quali sono 25 gli aspiranti educatori che hanno preso parte ai colloqui. Infine, e siamo a questi giorni, gli idonei saranno inseriti in una graduatoria: potrebbero essere assunti tutti. Qualcuno al momento di partire farà marcia indietro, ma dovrebbe essere una minoranza.
Elisa, 32 anni, viene da Bari, dove ha conseguito la laurea in scienze dell'educazione: «È da tempo ormai che cerco occupazione - racconta - in Italia il nostro titolo di studio è poco valorizzato. E di educatori non se ne assumono né nelle strutture pubbliche, né in quelle private. In Germania è diverso».

«Sono pronto a partire - le fa eco Francesco -. Vengo dalla Sicilia e considero l'opportunità offerta da Konzept-e un’occasione importante per un’esperienza di lavoro qualificata e per apprendere la lingua tedesca». E aggiunge: «Mi sembra incredibile che dalla Germania siano venuti qui a offrirci lavoro». Denise, pedagogista ed educatrice, oggi lavora in Svizzera in un Casinò, ma spera di poter fare il suo mestiere, presto in Germania.

Recruiting oltre frontiera
Konzept-e non si limita a cercare talenti italiani. Realizza analoghe operazioni di recruiting anche in Gran Bretagna, Francia e in Spagna. «La carenza di personale tedesco – aggiunge Weegmann – è diventata opportunità: offriamo ai nostri allievi sempre classi bilingue con presenza di operatori madrelingua».
E del resto Konzept-e non è l’unica realtà che cerca giovani da assumere in Italia. Lo testimonia IB, società nata come derivazione della Croce Rossa, che cerca e forma soprattutto infermieri e personale sanitario da impiegare negli ospedali tedeschi. «In dieci anni – fa presente Gerardo Cardiello funzionario di IB per il Sud della Germania – abbiamo contribuito all’assunzione in Germania di circa 2500 persone».

Un modello che punta alla integrazione
IB e Germi Italia in partnership propongono un modello di intermediazione innovativo. «Il giovane che arriva in Germania può trovarsi in difficoltà – spiega Michele Tuoro amministratore di Germi Italia – Noi lo accompagnamo, lo assistiamo, grazie a un ufficio di tutoraggio con personale italiano presente a Stoccarda, nei primi mesi affinchè apprenda bene la lingua e si integri. L'obiettivo dei nostri clienti è assumere giovani e fidelizzarli. A loro, che investono sulla formazione dei giovani, non interessa solo una breve parentesi di vita e ritorno a casa».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...