Dalla Gran Bretagna alla Spagna: l'identikit dei lavoratori più richiesti in Europa

3/8Europa

Lavoro all’estero / Est Europa: caccia a 500mila candidati, operai al top

(© McPHOTO)

In base al database di Eurostat i quattro Paesi del blocco Visegrad (Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria), contano in tutto circa 537mila posizioni vacanti. Le figure più richieste? Operai e tecnici per edilizia, servizi e industria. Si tratta soprattutto di manodopera specializzata, come sottolinea l’inchiesta e di Luca Veronese sul Sole 24 Ore del 22 dicembre 2018. In Polonia, in particolare, oltre la metà di chi cerca personale, secondo Manpower ha difficoltà a trovare le figure con le skills giuste, senza contare anche la penuria di candidati in assoluto (nel 52% dei casi).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti