Dalla Gran Bretagna alla Spagna: l'identikit dei lavoratori più richiesti in Europa

7/8Europa

Lavoro all’estero/ Germania a caccia di 1,2 milioni di addetti

(© Olaf Döring/imageBROKER)

In tutta la Germania le imprese non riescono a coprire posti per un totale di 1,2 milioni perciò si moltiplicano fiere e iniziative dirette a lavoratori stranieri, come scrive Roberta Miraglia nel reportage del 17 febbraio. Il 51% dei datori di lavoro ha una grande difficoltà a trovare figure specializzate e in linea con le proprie esigenze, soprattutto se si tratta di imprese di grandi dimensioni (dai 250 dipendenti in su). In oltre un caso su tre (il 34%) a mancare sono proprio i candidati, mentre nel27% dei casi chi si propone non ha i requisiti necessari. Tra le primule rosse spiccano meccanici, saldatori, ingegneri , ma anche esperti di cybersecurity.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti