ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùintrattenimento

Le 5 serie tv da non perdere a novembre. Ritorna The Crown e il primo re di Roma

Sfogliando nell'offerta globale di streaming, satellite e digitale terrestre, ecco una selezione dei titoli da non farsi scappare

di Luca Tremolada

2' di lettura

Novembre “reale” con la quarta stagione di The Crown e il debutto di Romulus che racconta le origini di Roma addirittura in lingua proto-italica. Poi da non perdere una serie egiziana su un ematologo e il paranormale. Per i più piccoli su Apple+ le avventure del cane robot Doug. Buona visione a tutti.

The Crown

The Crown - Stagione 4 - 15 novembre 2020

La serie è un successo indiscusso. Nella quarta stagione conosceremo la vita della Regina Elisabetta II nel periodo che va dal 1977 al 1990. Quindi incontreremo Margaret Thatcher (Gillian Anderson) e Lady Diana Spencer (Emma Corrin). Imperdibile. (Netflix)

Loading...
Paranormal

Paranormal - Stagione 1 - 5 novembre 2020

Curiosa serie prodotta in Egitto che ha per protagonista un professore di ematologia alle prese con il paranormale. La trama è ispirata sui romanzi di Ahmed Khaled Tawfik. È un po’ Dr House e un po’ Ghostbuster. (Netflix)

Doug Unplugs Stagione 1

Doug Unplugs - Stagione 1 – 13 novembre

Doug è un giovane robot che cerca cose che non vede. Un credente, curioso e ribelle che decide di scollegarsi per scoprire chi sono gli uomini e la vita. Una meraviglia che tiene insieme troppe cose. Perfetto per questi tempi complicati e non solo per chi è più piccino. (Apple+)

Romulus

Romulus – Stagione 1 - 6 novembre

Promette di essere brutale ed epico. E non potrebbe essere diversamente. Le origini di Romolo, la nascita dell’impero Romano, la leggenda e gli Dei. Dieci episodi, tutti in protolatino con un cast piuttosto interessante e la regia di Matteo Rovere, Michele Alhaique ed Enrico Maria Artale. Il rischio di un Gladiatore-look-like è altissimo. (Sky Atlantic)

Alex Rider

Alex Rider – Stagione 1 – 12 novembre

Teen drama più spy story: metti insieme le commedie per adolescenti nelle scuole americane e il classico film di agenti segreti e supercattive. Non si presenta benissimo Alex Rider, serie spy thriller basata sui libri della saga di Anthony Horowitz. Ci sarà la scuola per ragazzi difficili e il servizio segreto MI6 che deve salvare il mondo. In tre parole: teen, spy e hero. Molto rischiosa. (Amazon Prime)

Per approfondire

Le cinque serie tv da non perdere a settembre. Torna il black humor di “The Boys”


Riproduzione riservata ©

  • Luca TremoladaGiornalista

    Luogo: Milano via Monte Rosa 91

    Lingue parlate: Inglese, Francese

    Argomenti: Tecnologia, scienza, finanza, startup, dati

    Premi: Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione; Premio giornalistico State Street, categoria "Innovation"; DStars 2019, categoria journalism

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti