TLTRO III

Bce, le banche disertano l’asta Bce: solo 3,4 miliardi di prestiti nella Tltro-III

La Bce ha assegnato 3,4 miliardi di euro in prestiti a lungo termine a 28 banche europee nell'ambito dell'operazione Tltro-III. L'ammontare è inferiore alle attese della vigilia, che indicavano una cifra compresa fra i 20 e i 100 miliardi di euro


default onloading pic

1' di lettura

La Bce ha assegnato 3,4 miliardi di euro in prestiti a lungo termine a 28 banche europee nell'ambito dell'operazione Tltro-III. L'ammontare è inferiore alle attese della vigilia, che indicavano una cifra compresa fra i 20 e i 100 miliardi di euro.

Il tasso applicato alle banche che riceveranno i prestiti triennali è il tasso medio delle aste principali di riferimento durante il periodo di vita del rispettivo Tltro, e ancora più basso per le banche che presteranno al di sopra di una certa soglia, potendo arrivare fino a -0,50% che è il nuovo tasso sui depositi. All’ultima asta avevano aderito 474 banche.

Quella che si è svolta è la prima delle sette aste di rifinanziamento della Tltro-III, l’ultima delle quali è in agenda nel marzo 2021.

Secondo l’analista di Danske Bank, Piet Christiansen, le banche sarebbero state frenate dall'inatteso (seppur più favorevole) cambio delle condizioni dei prestiti deciso dalla Bce lo scorso 12 settembre. Danske Bank stimava che nella prima asta sarebbero stati erogati prestiti tra 20 e 30 miliardi di euro, Societe Generale stimava fino a 40 miliardi di euro di finanziamenti mentre Pictet & Cie si spingeva fino a 100 miliardi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...