AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùSettore finanziario

Le banche tornano nella bufera dopo le sanzioni alla Russia. UniCredit a picco

In giornata è attesa la pubblicazione dell'elenco ufficiale delle banche russe coinvolte dal provvedimento di espulsione dallo Swift

di Paolo Paronetto

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Le banche tornano nella bufera alla luce degli sviluppi della guerra in Ucraina e dell'inasprimento delle sanzioni alla Russia. Le nuove misure varate dai Paesi occidentali puntano infatti ad escludere le principali banche russe dai circuiti della finanza internazionale, limitando in modo considerevole anche l'operatività della locale banca centrale. Decisioni che in Russia hanno già provocato una corsa agli sportelli e che hanno portato la Banca centrale europea a dichiarare a rischio fallimento le controllate europee di Sberbank «per il deterioramento della loro situazione di liquidità».

E' intanto attesa in giornata la pubblicazione dell'elenco ufficiale delle banche russe coinvolte dal provvedimento di espulsione dallo Swift, ovvero il sistema di messaggistica che collega 11mila banche e istituzioni globali ed è responsabile dell'esecuzione della stragrande maggioranza delle operazioni finanziarie. A Piazza Affari le vendite colpiscono in primo luogo Unicredit, ora entrata in asta di volatilità dopo un crollo del 10,68%. L'istituto di Piazza Gae Aulenti è la banca italiana più esposta in Russia, con prestiti per circa 8 miliardi e, secondo i calcoli degli analisti di Bestinver, asset totali per 14 miliardi. Male ancheIntesa Sanpaolo, Banco Bpm, Banca Pop Er, Banca Mediolanum e Mediobanca, ma per il settore bancario è una giornata nera in tutta Europa. A Vienna crolla così Reiffeisen, quasi del 20%, la banca europea più esposta alla Russia, seguita da Societé Generale. A Francoforte vanno male le Deutsche Bank, a Londra le Hsbc.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti