Mercati

Le Borse centrano il recupero a V: Wall Street ai livelli pre guerra, l’Europa è a un passo

Investitori sul chi-va-là: la liquidità torna ai massimi come nell’aprile 2020

di Vito Lops

 Wall Street è tornata sopra i livelli precedenti all’attacco russo

I punti chiave

  • All’Europa manca solo il 2,7%
  • Il rischio recessione subito dopo la guerra
  • Il bivio dei gestori

4' di lettura

In ordine sparso i mercati finanziari si stanno portando sui livelli pre-guerra. Siamo ormai a un mese dalla data dell’invasione (24 febbraio) e il bilancio globale che si può trarre dalle Borse, se fosse una lettera, sarebbe una “V”. Prima giù e poi su. È già successo due anni fa con il Covid. La storia si sta ripetendo adesso. In occasione della pandemia poi i listini proseguirono al rialzo, allungando verso l’alto la seconda gamba della “V”. In questo caso il futuro è tutto da scrivere a partire...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti