ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùGames

Le cinque serie tv da non perdere a giugno: è il mese del supereroe disfunzionale

Sfogliando nell'offerta globale di streaming, satellite e digitale terrestre, ecco una selezione dei titoli da non farsi scappare

di Luca Tremolada

2' di lettura

Se ti piacciono i supereroi, i criminali da strada e i robot che non sono quello che sembrano questo è il tuo mese. Tre nomi: Ms Marvel poi The Umbrella Accademy e The Boys. Il più atteso è l'ultimo nominato. I cacciatori di supereroi giocano un campionato a parte. Superpoteri, famiglie disfunzionali e violenza gratuita. Tanto gratuita da essere quasi leggera. E poi c’è Peaky Blinders, non ci sono supereroi ma criminali veri. Siamo alla stagione finale.

Ms Marvel – Stagione 1

Ms Marvel – Stagione 1 – 8 giugno

Kamala Khan è un'adolescente americana musulmana che cresce a Jersey City. Gamer appassionata e instancabile scrittrice di fan-fiction. E' i lettore di fumetti Marvel che diventa super ero. L'operazione commerciale è facile facile. Ms Marvel non è quello che vi aspettate. Solo per adolescenti e per adulti a cui piace la riflessione borghese sul senso dei superpoteri. (Disney+)

Loading...
Peaky Blinders - Stagione 6

Peaky Blinders - Stagione 6 - 10 giugno

Siamo alla fine, siamo allo scontro finale. La famiglia criminale Shelby sarà reagire e risollevarsi? Di questa serie britannica fino al midollo non c'è nulla che è andato male. E' tutto giusto, azzeccati gli attori, l'ambientazione e la trama. Il risultato dell'algoritmo narrativo è inquietante, violento e mai lineare. I bassifondi di Birmingham sono da sei anni la Gotham City della Prima Guerra mondiale. Buona visione. E speriamo che finisca tutto malissimo. (Netflix)

The Umbrella Academy -Stagione 3

The Umbrella Academy -Stagione 3 - 22 giugno

La famiglia disfunzionale con superpoteri che si odia ma in fondo si vuole bene poteva partire meglio. Chi si aspettava qualcosa di nuovo è rimasto deluso. Ma gli attori funzionano, Ellen Page (ora Elliot Page) è perfetta ma il mio preferito è Robert Sheehan. La terza stagione sta in piedi grazie a loro. Solo a loro. (Netflix).

The Boys – Stagione 3

The Boys – Stagione 3 – 3 giugno.

Per una volta il fumetto è meno bello della serie tv. The Boys è irriverente e raffinato nel suo essere violento e splatter. Si sorride tra i denti e in ogni episodio c'è sempre qualcosa di inaspettato che si appiccica al cervello. Dove eravamo rimasti? Patriota è sotto controllo. Butcher lavora per il governo, supervisionato da Hughie tra tutti. Tutto bene quindi? Non proprio.(Amazon Prime)

Westworld – Stagione 4

Westworld – Stagione 4 – 27 giugno

Se non credete nel libero arbitrio, pensate che l'intelligenza artificiale prima o poi dominerà il mondo e nutrite seri dubbi sull'umanità del vostro vicino allora non potete non affrontare Westworld. Dovete farlo dall'inizio perché perdere il filo è un attimo. Qualcuno la considera un aiuto per dormire. Altre riascoltano i dialoghi per capirne il senso. Per tutti gli amanti della fantascienza invece è un must be perfetto per i mesi estivi. (Sky Atlantic)


Riproduzione riservata ©

  • Luca TremoladaGiornalista

    Luogo: Milano via Monte Rosa 91

    Lingue parlate: Inglese, Francese

    Argomenti: Tecnologia, scienza, finanza, startup, dati

    Premi: Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione; Premio giornalistico State Street, categoria "Innovation"; DStars 2019, categoria journalism

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti