All’Hotel Savoy

Le dive di Zeffirelli in mostra a Firenze: Fanny Ardant racconta il maestro

Da Valentina Cortese a Faye Dunaway, da Carla Fracci a Monica Bellucci e Stefania Sandrelli, le immagini in bianco e nero delle più famose attrici e cantanti italiane e internazionali

di Silvia Pieraccini

2' di lettura

Le dive di Zeffirelli vanno in mostra in albergo, per clienti e appassionati. L'Hotel Savoy di Firenze, parte del gruppo Rocco Forte Hotels, espone dal 16 dicembre al 18 aprile 2022 una ventina di fotografie in bianco e nero dell'archivio Zeffirelli che ritraggono le più famose attrici e cantanti italiane e internazionali con cui il grande regista ha lavorato in 70 anni di carriera nel cinema, in teatro e all'opera. Si va da Marisa Allasio, protagonista del film Camping del 1958, fino all'ultima diva diretta dal Maestro, la francese Fanny Ardant che impersonò Maria Callas nel film Callas Forever uscito nel 2002, ultimo lavoro di Zeffirelli prima che la malattia gli impedisse di continuare.

Le dive di Zeffirelli all’Hotel Savoy a Firenze

Le dive di Zeffirelli all’Hotel Savoy a Firenze

Photogallery17 foto

Visualizza

Proprio Fanny Ardant è la madrina della mostra fiorentina che si intitola «Le dive di Zeffirelli» e si snoda dalla lobby dell'hotel a cinque stelle al salotto-lounge, fino al bar-ristorante e alla suite presidenziale. «Zeffirelli era vivace, ironico, piacevole, e anche le sue collere erano divertenti – ha raccontato Ardant inaugurando la mostra a Firenze, dove per l'occasione è stato proiettato anche il film Callas forever – non era un “santone” che parla mentre tutti lo ascoltano, lavorare con lui è stato un momento della mia vita molto intenso».

Loading...

Tra le dive ritratte da vari fotografi ci sono Brooke Shields, Valentina Cortese, Faye Dunaway, Carla Fracci, Anne Bancroft, Anna Magnani, Claudia Cardinale, Elizabeth Taylor, Glenn Close, Monica Bellucci, Katia Ricciarelli, Mariangela Melato, Monica Vitti e Stefani Sandrelli.

La mostra è frutto della collaborazione dell'hotel Savoy con la Fondazione Franco Zeffirelli che ha la sede e il museo dedicato al Maestro a Firenze, e che è guidata da Pippo Corsi Zeffirelli. «Dopo le dive, stiamo pensando di continuare questo progetto con una mostra dei divi che hanno lavorato con Zeffirelli – ha spiegato il presidente - il fatto di essere in piazza della Repubblica, dove mio padre è nato e cresciuto, è una coincidenza preziosa che dà a questo progetto ancora più valore».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti