Le 10 cose da sapere per aprire un food truck

1/11I mestieri del cibo

Le licenze per il commercio ambulante e itinerante


default onloading pic

La licenza di tipo “A” è per il commercio ambulante con posteggio fisso: è concessa per un preciso giorno in uno specifico mercato o fiera. Ogni 6 mesi Regione pubblica sul Bur l'elenco dei posteggi liberi di ogni Comune. L'autorizzazione viene rilasciata dal municipio in cui si svolgerà l'attività, insieme al contratto di concessione del posteggio. Tale autorizzazione consente anche la vendita in forma itinerante nell'ambito regionale e la partecipazione alle fiere in tutto il territorio nazionale. Il commercio ambulante in forma itinerante, invece, prevede la licenza di tipo “B” : viene rilasciata dal Comune di residenza e consente il commercio in tutto il territorio nazionale, comprese fiere e mercati, limitatamente ai posteggi non assegnati o provvisoriamente non occupati per assenza dei titolari. Si svolge con mezzi mobili e con soste limitate a 120 minuti. Abilita anche alla vendita al domicilio del consumatore.

Riproduzione riservata ©

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...