Lotta al Covid

Le linee guida di Londra: se il minore vuole vaccinarsi, non conta il no dei genitori

Secondo i criteri resi noti dal Governo non può essere annullata la decisione di un bambino che sia in grado di esprimere legalmente il consenso

di Nicola Barone

Covid, la variante Delta e' piu' contagiosa per i bambini

2' di lettura

Il personale sanitario inglese potrà decidere se i bambini riceveranno o meno un vaccino anti Covid, stante il loro consenso e malgrado l’eventuale contrarietà dei genitori. Secondo le linee guida del Governo pubblicate mercoledì 15 le vaccinazioni nell’età compresa tra 12 e 15 anni saranno somministrate dalle squadre del Servizio di immunizzazione dell’età scolare (Sais) che già effettuano vaccinazioni contro l’influenza e il papillomavirus umano (Hpv) nel Paese. In capo alle scuole rimane soltanto il dovere di messa a disposizione di un apposito spazio fisico e di distribuire informazioni e moduli di consenso alle famiglie.

Il presupposto della “competenza di Gillick”

Perché si possa procedere è necessario accertare la sussistenza nel caso specifico della cosiddetta “competenza di Gillick”, quando cioè i bambini di età inferiore ai 16 anni «possono acconsentire al proprio trattamento se si ritiene che abbiano abbastanza intelligenza, competenza e comprensione per valutare appieno ciò che è coinvolto nel loro trattamento».

Loading...

Scuole escluse dalla responsabilità

Mentre le scuole possono ospitare i servizi di immunizzazione, non sono responsabili di assicurare il consenso dei genitori o dei bambini, di valutare la cosiddetta “competenza di Gillick” o di mediare tra genitori e bambini che possono essere in disaccordo sul consenso. Come spiegano letteralmente le linee guida, questo è il ruolo proprio degli sanitari del Sais, che hanno vasta esperienza e competenze per gestire questioni del genere. La responsabilità legale per l’offerta di vaccini Covid a bambini e ragazzi è del Sais e non della scuola.

L’autorizzazione al consenso informato

Nel sistema di regole in vigore nel Regno Unito i genitori possono rifiutarsi di far vaccinare i figli. La vaccinazione non è obbligatoria, anche se i genitori saranno invitati a dare il consenso. Dal canto loro i bambini possono manifestare la volontà di fare il vaccino e avere la capacità di firmare essi stessi il consenso informato. Stando alle linee guida i genitori dovrebbero essere incoraggiati a parlare con i loro figli in anticipo così da costruire, auspicabilmente, una soluzione condivisa sul consenso entro la sessione di vaccinazione.

I limiti stabiliti dalla legge

Ma cosa succede se un genitore è contrario ma il bambino vuole essere vaccinato? I giovani che comprendono appieno cosa comporti un determinato atto, come nella fattispecie della vaccinazione, possono a norma di legge dare l’autorizzazione. Se non è stata data dal genitore ma il bambino vuole essere vaccinato ed è giudicato competente da un operatore sanitario, il minore può ancora essere vaccinato. In questa evenienza l’operatore sanitario farà ogni sforzo per contattare i genitori prima di procedere cercando di raggiungere un’intesa. Tuttavia, si trova espressamente scritto, il genitore non può annullare la decisione di un bambino che soddisfi appieno i criteri previsti dalla normativa.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti