La manovra delle retromarce: i 15 dietrofront in 80 giorni

6/7Politica Economica

LE MARCE INDIETRO DEL GOVERNO / Quota 100 e cuneo fiscale

default onloading pic

Due tentazioni hanno costellato il viaggio della manovra. Da un lato quella di mettere mano a quota 100, mai abbandonata da Renzi ma ritenuta inaccettabile da Di Maio. Dall'altra, quella di garantire un taglio del cuneo fiscale anche a favore delle imprese, sostenuta dal M5S. Ma alla fine ha prevalso la linea dem di premiare soltanto i lavoratori. Contestata dal leader di Italia Viva, che bollò la misura come «pannicello caldo».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti