le sportive della stella

Le Mercedes compatte tirano fuori i muscoli: motori fino a 421 cv

di Alfonso Rizzo


default onloading pic

3' di lettura

Dopo la A 35 Amg da 306 cv, Mercedes presenta la A 45 e la Cla 45 Amg 4 Matic+, declinate anche nella variante super sportiva «S», come avviene per gli altri modelli Amg. Presto arriverà anche una versione Shooting Brake della Cla 45 Amg, per famiglie sprint, mostrata in anteprima a Madrid a fine luglio. Nella prova in pista a Jarama, a Madrid, la A 45 S Amg si è dimostrata veloce e agile in modalità Race. Precisa nell’inserimento in curva anche se con un leggero sottosterzo prontamente annullato non appena si torna ad accelerare, già prima del punto di corda. Quando il sistema 4 Matic+ comincia a lavorare si percepisce il lavoro di tutta la meccanica per tenere la vettura sulla traiettoria impostata.

La frenata è potente e l’impianto reagisce bene anche dopo qualche giro al limite.

L’erogazione della coppia è corposa e progressiva fin dai 2.000 giri/min. anche se il picco si raggiunge oltre i 5.000 giri/min. per arrivare fino al regime massimo di 7.200 giri/min. prima di cambiare marcia in pochi millisecondi. Per muoversi nel traffico cittadino di Madrid meglio scegliere la modalità Comfort, magari lasciando la valvola di scarico aperta per godersi il coinvolgente borbottio del motore.

Mercedes Amg A45

Mercedes Amg A45

Photogallery14 foto

Visualizza

Il motore delle piccole Amg è il 4 cilindri 2 litri turbo più potente mai prodotto in grande serie. È stato completamente riprogettato ed è disponibile in due livelli di potenza e di coppia: 387 cv e 480 Nm di base, 421 cv e 500 Nm per la «S». Le prestazioni sono straordinarie. Bastano 3”9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h con la Amg A 45 S (4” per la Cla 45 S) per poi raggiungere la velocità massima di 270 km/h. Le varianti «base» Amg 45 sono appena più lente: 4” e 4”1 rispettivamente. I consumi dichiarati sono tra 8,1 e 8,4 l/100 km (Nedc), ma è più realistico calcolare 10 litri ogni 100 km nella guida di tutti i giorni e senza esagerare con l’acceleratore.

Il nuovo cambio a doppia frizione 8G Speedshift Dct Amg a otto marce è veloce e sempre pronto ad ingranare la marcia giusta. La trazione integrale attiva 4 Matic+ Performance Amg ripartisce la coppia tra i due assali e tra le singole ruote posteriori in modo selettivo e completamente variabile.

La nuova scatola del differenziale adotta due frizioni a dischi multipli (una per ogni ruota posteriore) gestite dal sistema Amg Torque Control. La trazione e la motricità sono così garantite e c’è anche una modalità Drift Mode per divertirsi in sbandate controllate come dei professionisti del volante.

Esteticamente si presentano con un muso più spiovente grazie alla rotazione del motore di 180°. Per la prima volta sulle Amg compatte la presa d’aria anteriore riporta il design tipico del costruttore di Affelterbach con 13 listelli cromate verticali. La caratterizzazione estetica e interna prevede diverse dotazioni specifiche ad enfatizzare il carattere sportivo dei modelli, a cominciare dai sedili sportivi. Non mancano i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione ed il sistema Mbux 2.0.

Nel 2018 una Mercedes su quattro vendute nel mondo era costruita sulla piattaforma Mfa. Le compatte Classe A, B, Gla e Cla rappresentano in Italia quasi la metà delle vendite ed hanno contribuito al ringiovanimento della clientela Mercedes di oltre 13 anni in media. D’altra parte, anche le vetture più sportive della Stella marchiate Amg hanno recentemente vissuto una crescita esponenziale delle vendite in tutto il mondo arrivando a 120.000 unità consegnate all’anno.

Merito dell’introduzione di modelli specifici nati ad Affalterbach per essere esclusivamente Amg, come la Gt coupé, cabrio e 4 porte, ma soprattutto dell’estensione della gamma che prevede oggi almeno una variante preparata Amg per ogni modello in gamma Mercedes: complessivamente 60 modelli o varianti di carrozzeria, da 4 a 12 cilindri e da 300 ad oltre 600 cv.

Naturalmente, anche per Amg le compatte giocano un ruolo fondamentale. Prestazioni estreme e prezzi più accessibili (si sapranno a fine agosto, ma si dovrebbe partire da 50mila euro) rendono le piccole Amg appetibili per un pubblico giovane e dinamico.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...